Trapianto motore 75 Turbo su Alfa 75 IE - Problemi iniezione elettronica

Discussione in 'Turbo' iniziata da Christian86, 20 Gennaio 2010.

  1. #41Christian86,1 Febbraio 2010
    Ultima modifica di un moderatore: 1 Febbraio 2010

    Guarda non vedo l'ora di provare sono cmq curioso tanto non mi costa niente, poi il lavoro delle camms è veloce.
    Possiamo fare km di discussione però devo provare.
    Cmq rinnovo i complimenti.


    No, l'interccoler è quello del daily, in fatti cambio giro all' aspirazione levo il suo, giri la chiocciola del t3 da alta scarica in basso, poi parte il tubo fino a davanti, intercooler, e via all' collettore di aspirazzione.
    Il discorso dell' acqua è da prendere in considerazione



    Hooooooooooooooooooooooooooooooooo
    Mi chino davnti alla tua preparazione, e richiamo la mia stoltagine chiedendoti scusa.
    Replicando dicendo che cercavo il farfallato da 70 ho visto un v6 alfa buttato perterra, poi ho visto il turbo pensavo che era 3.0
    Ti chiedo scusa :D:D:D:D:D


    La macchina viene ri verniciata a breve e ha i paraurti nuovi con il kit estetico della twinspark
     

    Files Allegati:

  2. :) Belle vetture veramente,magari apri due 3D nelle sezioni specifiche del garage,una con foto e dettagli della Gt Junior e una con le foto e le modifiche alla 75 :)
     
  3. Christian86 hai un'idea come deve essere applicato un impianto a getto d'acqua?
    O ti spiego delle possibili soluzioni?
     
  4. #44Christian86,1 Febbraio 2010
    Ultima modifica: 1 Febbraio 2010

    No era solo per farvela vedere (quella è la mia me la ha regalata papà quando la ha presa era un cesso)
    Volevo condividere la mia gt con voi non voglio andare fuori tema.
    Anzi secondo me la discussione fa scuola a tanti alfisti

    PER ANDREA
    Allora io so che si utilizzano componenti del ilmpianto tergi vetro giusto?
     
  5. L'iniezzione ad acqua ha origini aereonautiche e mira sopra tutto ad abbassare la temperatura all'ora della miscela oggi l'aria(gestione elettronica) e gli organi meccanici che incontrava, questo perchè iniettavano ossigeno puro per avere un surplus di potenza, il problema era l'ossigeno puro comprimendolo si riscaldava parecchio, senza fondevano.
    Nel tuo caso spingendo col turbo imbarchi molta aria e avresti bisogno di compensare con la benzina (il famoso 14/1), però tra l'aria e la temperatura dissipata tramite l'aberino del turbo per via del calore dei scarichi, arrivi a temperature proibitive per il motore e hai tre punti dove situare:
    -vicino alla turbina è utile quando hai il turbo impiccato e non puoi aumentare per evitare rotture, perchè raffreddi ulteriormente passando poi per l'intercool, così facendo hai un volume maggiore di aria, ma non riesci a raffreddare il motore e ha il problema che l'acqua percorre in prossimità della farfalla e riscia di andare in un solo cilindro affogandolo se il collettore non ha dei accorgimenti.
    -iniettare subito dopo il corpo farfallato se arriva è a raggi il collettore dove si sdoppia, cosa che non ha l'alfa75, perchè va a ferro di cavallo e quindi la dovresti mettere proprio all'interno che in linea d'aria attraversa tutti i cilindri.
    -l'ultima un flauto o mettere gli iniettori in linea d'aria davanti a ogni foro della valvola e si permette di iniettare acqua pura.
    L'acqua iniettata pura va a dosi minuscole, mentre mescolata con solventi tipo l'acetone e l'alcool etilico o anche grappa, ti permetti di aumentare le dosi e lo rende aeriforme contro la condensa e formazione di gocce se pura.
    Puoi usare quella dei tergiscristalli, perchè è già lì, ma non è fresca, mentre tra il parafango e il paraurti rimane bella fresca e puoi iniettare dosi piccole.
    Se penso che utilizzi un sistema de genere, deduco che devi spingere parecchio, quindi quando ti troverai agli alti con un anticipo degli scarichi diciamo stradale, rischi di tappare, mentre come ti ha consigliato mauretto permette una erogazione migliore, il variatore nel tuo caso servirebbe negli scarichi.
    Il nebulizzatore deve essere in metallo e lo trovi in ferramente specializzate.
    Quando corrono dei liquidi insieme all'aria nel collettore, sarebbe meglio pareti ruvide, perchè creano corridoi per i liquidi senza infastidire l'aria, altri dicono liscie, c'è in questo due leggende metropolitane, nonso se lo sapevi e comunque spero di non averti annoiato con questo lungo discorso.
    :decoccio:
     
    A Christian86 piace questo elemento.

  6. No no perchè annoiato, anzi ce sempre da imparare!!!!!!
    Allora il discorso è semplice non voglio decollare anzi vorrei qalcosa di funzionale e che non si rompa.
    Tutti i pezzia da me elencati derivano da una gia vista in pratica è bastato vedere il cofano per copiare con gli occhi.
    Non bastarebbe semplicemete mettere ignettori piu grandi?
    Sapete per caso le camms da corsa che alzata hanno di questa auto qualcuno di voli le possiede??
     
  7. #47andrea-cesenat,2 Febbraio 2010
    Ultima modifica: 2 Febbraio 2010
    Ok non si decolla, ma si va per strada :D
    Gli iniettori bastano quelli, il problema sta nella pressione della benzina per mettere più benzina, quindi o rimappi oppure devi mettere un bivio con due tubini subito dopo a una valvola sotto al colettore nel ricircolo, che poi si ricollegano, dove in uno si trova un elettrovalvola che chiude il passaggio a comando, provoca uno strozzamento del circolo della benzina e quindi aumenta la pressione.
    Allora basta iniettare acqua/alcool nel colettore all'interno di traverso e utilizzi quella dei tergicristalli, ma i supporti non sopportano la pressione, quindi devi mettere una pompa elettrica, che porta all'iniettore e ricircola nel recipiente, con un rubinetto regoli la pressione, al minimo non serve che nebulizzi...
    Gli alberi a cammes non li dispongo e comunque non credo che alzino più di 11mm, potresti farteli quelli di scarico in rettifica con un aumento di 20° nella apertura, così ti permetti di avere un rendimento alto dai medi in sù.
    Dopo tutte queste modifiche credo che i sorpassi li fai col "pensiero" da come viaggia
    :decoccio:

    Mi è venuto un lampo, visto che hai i bicchierini, potresti limare la punta dell'unghia nell'abero a cammes nella base dove si presenta rotonda e alzi il biccherino della valvola, così facendo hai un aumento dell'anticipo:cool:
     
  8. Scusa se risp in ritardo ma sto ca.... di pc stasera mi stà facendo incazzare

    Cmq i mie iniettori sono quelli della delta evo perche i suoi ormai ci facciopiù poco e dovrebbero avere più portata, poi la pompa sicuramente la cambio e ci metto una ad alta pressione tanto un amico la deve prende per la sua uno turbo cmq esistono pompe con portata enorme
    Non capisco la seguente frase

    Dopo tutte queste modifiche credo che i sorpassi li fai col "pensiero" da come viaggia
     
  9. Nel senso che quando ti entra in coppia una 75 del genere è veramente piacevole guidarla, la aveva anche un mio amico quì vicino e l'aveva portata a 1,2 bar, rinforzando ovviamente come pensi tu per l'intercooler e quando decideva di soprassare era veramente un lampo con un urlo non indifferente del motore.....troppo bella, comunque la vuoi sistemare ti darà delle sodisfazioni
    Una cosa sopra manca una "e" nella spiegazione della modifica dell'albero a cammes
    Mi è venuto un lampo, visto che hai i bicchierini, potresti limare la punta dell'unghia nell'abero a cammes e nella base dove si presenta rotonda e alzi il biccherino della valvola, così facendo hai un aumento dell'anticipo
    :)
     
  10. scusa ma a quanti cv vuoi arrivare? perche fino a 250 ce la fai sostituendo solo alberi a camme e lavorare un attimo la turbina; il resto riesce a garantirlo l'impianto originale

    mi sembra che su ebay annunci o subito.it vendono motore completo di cablaggio e centralina
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Volano motore Alfa 75 turbo Turbo 18 Aprile 2015
Supporti motore 75 Turbo Turbo 27 Novembre 2010
Elaborazione motore 1.8 turbo su Alfa 75 Turbo 21 Aprile 2008