156 TS a Metano - Problemi - Consigli - Info

astonman

Nuovo Alfista
7 Marzo 2012
21
0
1
ro
Regione
Veneto
Alfa
166
Motore
2.0ts
Re: Alfa 156 e consumi a metano

Io con la mia alfetta faccio 17,5€ più o meno e sono attorno ai 320/350km di autonomia...
 
S

simotiesse

Utente Cancellato
Re: Alfa 156 e consumi a metano

14 euro 270 km 16 euro 310 km
 

Dario Masini

Alfista principiante
9 Ottobre 2009
106
4
19
36
GR
Regione
Toscana
Alfa
GT
Motore
3.2 V6 24v
Re: Alfa 156 e consumi a metano

Con il pieno, (circa 17 kg), circa 300-320 km.. dipende dai tratti e dal piede, però.. ;)
 

dav68

Nuovo Alfista
8 Gennaio 2013
3
0
1
cz
Regione
Calabria
Alfa
156
Motore
1.8 twin spark
Salve a tutti, ho acquistato da poco un'alfa 156 1.8 ts con un impianto a metano Romano.
Fin'ora preso dall'analizzare il fattore consumi che è quello che mi stà più a cuore, visti i km che percorro, ho quasi sempre utilizzato l'auto a metano, notando un pò di fiacca ai bassi regimi.
Leggendo sul forum, e ringrazio tutti per i loro contributi, che il motore da il meglio di se oltre i 5000 g/m mi ero fatto un'idea errata, ovvero che fosse un problema congenito a questo tipo di motore. Aggiungo che è la mia prima volta con un'Alfa e quindi non ho ancora riferimenti diretti.
Ho addirittura scritto una mail al fabbricante dell'impianto a metano chiedendogli se montando il variatore di anticipo la macchina migliora in basso.
Mi hanno risposto che l'auto migliora ma diventa per così dire " più nervosa " e che pertanto mi sconsigliano di montare tale particolare.
L'altro giorno, finisco il metano e faccio qualche chilometro a benzina sempre sulle mie belle strade di montagna. Tanto basta per farmi tornare sui miei passi riguardo il twin spark, fila via liscio che è un piacere e tiene su le marce alte anche a basso numero di giri in salita. Pertanto, sono da ascrivere alle caratteristiche oggettive del metano le carenze in basso del motore quando va con talecombustibile.
Fra gli iscritti alla community c'è qualcuno che ha l'impianto a metano conil variatore di anticipo e può darmi qualche riferimento.
Grazie a tutti, saluti.
 

Melo81

Alfista Megalomane
10 Maggio 2008
6,380
2,264
171
SICILIA
Regione
Sicilia
Alfa
146
Motore
Twin Spark
Altre Auto
166 2.4 JTD
Re: Alfa 156 1.8 ts a metano : Variatore di anticipo si o no?

Credo che ti riferisci al variatore d'anticipo d'accensione, perchè quello di fase per il motore la 156 ce l'ha già....

Di sicuro mettere un variatore elettronico sarebbe ottimale utilizzando l'auto sempre a metano, ma c'è anche da dire che la centralina motore è autoadattativa: dunque, visto che il carburante ha un rapporto stechiometrico diverso rispetto alla benzina, l'anticipo viene già modificato con l'andare di km che percorri, mediamente servono 30km, per avere un'autoadattatività completa...
 

dav68

Nuovo Alfista
8 Gennaio 2013
3
0
1
cz
Regione
Calabria
Alfa
156
Motore
1.8 twin spark
Re: Alfa 156 1.8 ts a metano : Variatore di anticipo si o no?

Ti ringrazio per il contributo, in effetti mi riferivo al veriatore di anticipo accensione. Aggiungo però che l'auto che ho acquistato ha l'impianto a metano dal 2009, inoltre io sulle strade che percoro abitualmente ho già fatto 1.500 km ma il problema di fiacchezza ai bassi persiste (a metano).
 

brambil

Fedelissimo
27 Novembre 2008
3,325
41
49
RA
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
GTV
Motore
2.0JTS
Altre Auto
75 1.8 1988, 147 1.6TS 105cv 2001,Crosswagon 1.9JTD, 156 SW 1.9JTD 8v, GT3.2 V624v, Spider V6TB
Re: Alfa 156 1.8 ts a metano : Variatore di anticipo si o no?

L'autoadattività della centralina ha un certo range, il metano permette/necessità di anticipi superiori a quelli concessi dalla centralina.
Devi montare un modulo che riesca ad interagire con la centralina senza entrare in conflitto con la stessa.
 

dav68

Nuovo Alfista
8 Gennaio 2013
3
0
1
cz
Regione
Calabria
Alfa
156
Motore
1.8 twin spark
Re: Alfa 156 1.8 ts a metano : Variatore di anticipo si o no?

Grazie anche a te per il contributo. Credo che il modulo a cui ti riferisci, proprio tenendo conto delle peculiarità del metano, lo producano gli stessi fabbricanti di impianti a metano appunto, chiamandolo variatore di anticipo (d'accensione). La mia ricerca sul forum è mirata ad avere informazioni da qualcuno che lo ha montato per essere sicuro che risponda effettivamente alle necessità.
 

trednow

Alfista principiante
13 Giugno 2012
53
0
6
VE
Regione
Veneto
Alfa
156
Motore
2.0 TinwSpark
Alfa 156 2.0 TS 16v 1998 Metano - Errori multiecuscan

Buongiorno,
in seguito a problemi con il minimo ho acquistato il cavo obd e multiecuscan mi da i seguenti errori (premetto che ho cambiato la sonda lambda con una nuova, non originale ma compatibile, 4-5 mesi fa e da quel momento l'auto mi ha ridotto i consumi di oltre il 15%):

1) P0130 Lambda sensor


ERROR DETAILS:
Fault status: Open circuit
Engine speed: 1400 giri
Engine load: 3,900 ms


Lambda probe signal anomaly - signal absent or inconsistent with the operating conditions. Check the following:
- Presence of the (battery) supply voltage on the probe connector connected with the two white wires, engine running
- The continuity and insulation between the pins 10 and 28 of the ECU and the remaining Lambda probe connector two wires
- By means of the oscilloscope and the exhaust gas analyser check for the consistency between the gas values and the signal wave form, the engine being on and at temperature
NOTE: The signal wire is black and the signal emitted by the probe depends on the oxygen residue in the exhaust pipe.
La causa di questo errore è che la ECU non ha ricevuto il segnale dal sensore. Errore non presente, ma conservato in memoria. Cancellare il codice errore, controllare se l'errore si ripresenta in futuro. La spia di avvertimento sulla strumentazione non è stata attivata per questo errore.




2) P1173 FRA audoadapt. Parameter (additive)
ERROR DETAILS:
Fault status: Signal too high
Engine speed: 3680 giri
Engine temperature: 91,1 °C


The ECU has run out of range in adapting the mixture in reference to the O2 Sensor signal (multiplicative adaptation) and/or in reference to the engine running conditions (additive adaptation).
Possible causes:
- Engine Temperature sensor/circuit defective, but the signal still in realistic range.
- Fuel Pressure incorrect
- Fuel Injector(s) leaking
- Fuel Injectors clogged
- Incomplete combustion (ignition or compression problem, excess O2 in the exhaust)
- Vacuum leak (lean mixture)
- Oxygen Sensor defective or contaminated with silica (Voltage change extremely slow)
- Exhaust system leak upstream of the O2 Sensor (stray air brings extra O2 making the mixture to appear lean)
- Fuel Evaporation Control system defective
- vehicle driven out of fuel (tank empty)
La causa di questo errore è che la ECU ha ricevuto un segnale molto alto dal sensore. Errore non presente, ma conservato in memoria. Cancellare il codice errore, controllare se l'errore si ripresenta in futuro. La spia di avvertimento sulla strumentazione non è stata attivata per questo errore.




3) P0655 Water temperature w. Lamp
ERROR DETAILS:
Fault status: Open circuit
Engine speed: 1040 giri
Engine temperature: 98,4 °C


No help available
La causa di questo errore è che la ECU non ha ricevuto il segnale dal sensore. Errore presente. Eseguire azione appropriata per correggere l'errore del sensore. La spia di avvertimento sulla strumentazione non è stata attivata per questo errore.


Qualcuno è in grado di aiutarmi? Grazie mille
 

trednow

Alfista principiante
13 Giugno 2012
53
0
6
VE
Regione
Veneto
Alfa
156
Motore
2.0 TinwSpark
Aggiungo che:

1) sulla sonda lambda, ho provato a vedere sempre tramite multiecuscan se la stessa invia segnali... nella sezioen parameter. Confermo che arrivano segnali elettrici e che questi mutano durante la guida (aumentano/diminuiscono il voltaggio)
2) sul sensore della temperatura, ho fatto un controllo come sopra e viene indicata la temperatura, che varia continuamente (engine temperature). Non ho trovato il parametro della temperatura dell'acqua, ma quella l'indicatore interno la indica senza alcun problema...
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente