Alfa 75 -2.0 TS TURBO Q.V. Quale turbina montare.

Discussione in 'Turbo' iniziata da Vittore Caruso, 16 Maggio 2008.

  1. Ciao mauretto,
    grazie ne avrei così bisogno di manuali per la 75, se hai quelli elettrici magari, dimmi se ti serve il mio indirizzo.

    Grazie da Vittore:D
     
  2. Mauro, grazie mille di tutto ;-)
    In relazione anche a quanto detto da Paolo, mi pare comunque strano che un motore famoso come il 1.8 turbo Alfa (il mio ha 55000 Km originali...) risenta in modo così massiccio dell'"invecchiamento" fisiologico del mezzo (gli sfasamenti vari di cui parli tu Mauro...), mentre altri motori, tipo il 2.0 turbo 4 cilindri della 164 (della Lancia, mi pare) sembrano esenti dal problema. Ho letto che qualcuno su questo 4 cilindri -originale, s'intende- ai 130 spalanca e la spinta "over" c'è. Del 164 turbo V6 invece mi pare di aver letto che l'overboost lavora per 30 secondi (!) portando la potenza a circa 240... Ma della 75 nessuno parla...

    Un'ultima cosa: Mauro tu dici di misurare la pressione di sovralimentazione con un manometro da glicerina. Ma non mi pare che la pressione aumenti se acceleri in folle. Anche da alcuni filmati su youtube (una evo) si sente la turbina girare ma la lancetta della pressione non si muove. Io penso sia per il fatto che se sei in folle il motore non è sotto sforzo, mentre se sei inmovimento il motorelo è, e quindi gira sempre ad una velocità inferiore (a parità di apertura del gas) e da qui la pressione aumenta perchè il motore, girando meno, aspira pure meno.
    Che dite, è una teoria fantascientifica?
    Nicola
     
  3. Ciao Nicola,
    la mia turbo Q.V. ASN ha ,tra le varie modifiche, una regolazione interna dell'overboost, una manetta che permetteva di attivare l'overboost dall'abitacolo, ora l'auto montava una T4 che non ho più, adesso ho una T3 Garrett originale, però ai tempi ricordo bene l'effetto overboost!!!!

    Ciao :decoccio:
     
  4. :D Beh,no con quei km non ci devono assolutamente essere quei problemi,non li ha la mia che è stata pesantemente elaborata e ora è tornata ad uno step più normale e ha quasi 130.000 km:rolleyes:,verifica a questo punto i filtri aria e benzina,più che altro c'è da dire che la benza verde non è proprio l'ideale per questo propulsore,inoltre con l'uso limitato che ne fai ,quella presente nel serbatoio tende ad invecchiare e di conseguenza crea un netto calo di prestazioni,nella mia ci metto Vporcheria della shxxl oppure dell'additivo per i tosaerba che non sopportano la verde :smiley_001:
    che in teoria dovrebbero fare decadere meno velocemente le caratteristiche della benzina,ho provato anche quei prodotti tipo octane booster,tutta roba che fa bene solo alle tasche di chi la vende :confused:
    per quanto riguarda lo strumento a bagno d'olio di glicerina,la pressione sale solo se il motore è sotto carico,se quando sei a regime tieni l'acceleratore 'Contento',cioè non premi per richiedere ulteriore potenza,il circuito compressore-gas di scarico si stabilizza e tanta aria compressa aspira quanta ne genera,quindi non va in sovrapressione,appena richiedi potenza accelerando i gas di scarico aumentano,di conseguenza aumenta la pressione del compressore fino al raggiungimento di un nuovo stato di equilibrio,o alla successiva decelerazione
    questa condizione però ha un limite fisico e meccanico,poichè il regime non è infinito e oltre a certi valori di sovralimentazione non è consigliabile andare,quindi esistono sistemi come la wastegate
    che intervengono a limitare la pressione di sovralimentazione.
    tutto questo avviene se il propulsore e in condizione di carico,in folle non essendoci lo sforzo che rallenta la meccanica rispetto al volume di aria soffiato nei cilindri,praticamente si ha lo stato di equilibrio.
    Ribadisco il fatto che la benzina verde per il sistema specifico di alimentazione della 75 turbo non è il massimo,le minori caratteritiche rispetto alla rossa con piombo,sicuramente contribuiscono a confondere la centralina che riceve dei segnali di detonazione dal sensore piezoelettrico,la soluzione di mettere delle rondelle di fibra tra questo e il motore,nonostante sia una soluzione empirica sarebbe da prendere in considerazione.
    Un amico tedesco che ha una 75 turbo non ha mai lamentato il problema di assenza di overboost,ma mi dice anche che hanno una benza di caratteristiche superiori alla nostra ,Vporch compresa.
    perdona se mi sono espresso malamente,ma esternare a livello tecnico non è propriamente il mio forte.:grinser005:
     
  5. pero anche io metto la v pover ma l'overboost non vuole proprio intervenire:non penso centri il sensore di detonazione ?!?!boh!!
     
  6. Ragazzi, la macchina l'ho comprata il 19 settembre 2008, a 54.700 Km circa Ora ne ha 55100 circa. L'ho assicurata il 24 Aprile 2009. La benzina che uso è la super bluastra (98???). Metto anche l'additivo per motori non progettati per benzina verde.
    Nel periodo di "ammortizzamento", la macchina è sempre stata accesa e fatta circolare in strada privata ogni 2-massimo 3 settimane, per far circolare olio e mantenerla in vita. Dopo che il liquido saliva a 90°C E la pressione dell'olio scendeva sotto i 4 Bar, allora una sfogatina in 1°-2° per svegliare la turbina (circa 4000 giri...). Poi, dopo 3-5 minuti di "scarico" per raffreddare la turbina, a nanna per altre 2 settimane.
    Il meccanico (FIAT, ex Alfa) quando la portai a casa la visitò ed andammo a fare anche un giro, disse che andava tutto bene (e complimenti!). La turbina si sente appena, soprattutto a 2500-3000, affondando il piede, mi pare (ma anche dai 2000 andando leggeri si sente un piccolo rumore, come se stesse iniziando a girare.
    Ah, ho tutta la storia dei tagliandi ed operazioni fatte. l'olio e filtro sono stati cambiati ogni 10.000 Km (e l'ultimo a 4000 circa, dato che erano passati anni dalla volta precedente).
    Sinceramente mi sento anche un po' frustrato a sapere che il motore QV è meno emozionante det vecchio turbo 1° serie e America (anche perchè i rapporti QV sono molto più lunghi...). Ma a che cacchio pensavano i tecnici Alfa dell'epoca? Al di la di pesi incrementati e rapporti allungati, penso che anche a livello di motore ci sia qualcosa che influisce (la QV mi pare abbia un sensore di temperatura in più sull'intercooler, no?)
    Concludendo:
    1-son contento Mauretto perchè avevo azzeccato la teoria del perchè la pressione cresce.
    2-non penso proprio sia un problema di benzina (è fresca e non troppo povera di ottani)
     
  7. #107mauretto,27 Maggio 2009
    Ultima modifica: 27 Maggio 2009
    .:blink:. Paolo,non ho dubbi che se c'è una 75 con la meccanica curata ah hoc sia la tua :p,però purtroppo,essendo stata concepita a livello di elettronica in tempi in cui le normative antiinquinamento erano,perlomeno in Europa ,ancora allo stato embrionale,considera che quell'elettronica era montata originariamente sulle Porsche turbo nel 1974 :eek:,una semplice prova è quella detta dinanzi delle rondelle in fibra,un paio per iniziare,toglierlo o scollegarlo no,perchè se la centrale non rileva le detonazioni normali della fasatura corretta o non rileva nessun segnale va in crisi,se la fase di overboost ricompare la grana è della verde,però non è la soluzione giusta,perche come detto la centralina deve rilevare anche le detonazioni della sequenza corretta di accensione,il suddetto sensore antidetonazione meccanicamente potrebbe ossidarsi e non generare correttamente il segnale,sulla mia a dire il vero ,dopo le prime pesanti modifiche di punto in bianco andò in recovery,il compressore non andava più in pressione poichè la wastegate era perennemente aperta,la sequenza di errore però mi indicava che il problema era proprio lui,una volta sostituito il problema non si è più presentato,l'ho aperto,ma dentro c'è solamente un rocchetto di filo di rame di una dimensione capillare,che vibrando attorno ad un cilindretto di materiale magnetico invia una frequenza alla centrale,l'ideale sarebbe provare benzina avio,o la meno cattiva 98 ron Svizzera :decoccio:
    @Nicola,benissimo,ma la composizione chimica della benza moderna è assai diversa da quella rossa con tetraetile di alcuni anni fa,per quanto riguarda le prestazioni la più brillante era la prima serie la America e la Qv pesano circa 100 kg di più per via degli 'Orpelli'dei paraurti a soffietto,e della maggior presenza di insonorizzante all'interno della vettura,la Qv e la America pressapoco vanno uguale nonostante i circa 10 cv di differenza
     
  8. #108paolo.tnt,27 Maggio 2009
    Ultima modifica di un moderatore: 2 Giugno 2009
    In effetti il sensore di detonazione, se non perfettamente efficente, potrebbe dare dei valori sbagliati.
    Avevo visto una 75 dove avevano spostato il sensore dal suo alloggiamento, e lo avevano messo vicino al coperchio valvole, probabilmente per essere meno sensibile alle detonazioni
    Ciao

    In effetti con la pressione originale le prestazioni sono buone ma non eccezionali
    se vuoi, anche artigianalmente puoi aumentare la pressione, in genere viene portata a 1,2 bar e ingrassare leggermente la carburazione per essere sicuro di non avere temperature troppo alte dei gas di scarico
    la mia 75 in pista a monza con 1,2 bar ha guadagnato addirittura 20 km h sul rettilineo (da 180 a 200)Io limiterei la pressione a 1 bar per non sollecitare troppo il motore
    comunque la 75 turbo si gusta molto in autostrada e nelle strade a veloce percorrenza, sopra i 100 kmh in 5 marcia è sempre pronta
     
  9. Paolo, hai proprio ragione. A guidarla nelle stradine di paese/campagna si perde un po' il gusto. Avevo cominciato a pensare anch'io che è proprio "sprecata" in queste condizioni. Le tiratine a marce basse non sono il pane dela 75 secondo me, anche per via del cambio lento. Meglio dalla terza in su, su strade veloci e curve ampie, ma lì il codice della strada... Comunque GUSTARE è proprio il verbo giusto. Prima col 1.6 IE usato tutti i giorni mi rendevo conto di più di quanto fosse bella da guidare la 75. Ora, complici una meccanica a me nuova, i pochi Km che percorro (ho un po' perso la sensibilità nella guida), e un po' di paura di fare qualche frittata, devo dire che sto facendo un po' di fatica a riabituarmi. Almeno mi gusto l'occhio, quello sì.
    La pressione non la voglio cambiare, per non "alterare" l'originalità dell'auto, per non compromettere l'affidabilità (ne ho sentito, a Vicenza, che hanno rotto 2 turbine per averci aumentato la pressione... Il discorso dell'Overboost mi interessa sia perchè è un sintomo di auto che funziona bene, come da progettazione, e sia perchè dev'essere una soddisfazione provarlo...
    Ah, complimenti per l'Evoluzione. Pensa che dopo il giorno dopo aver acquistato la mia ne ho vista una al distributore di Padova. Ero in ritardo ad un matrimonio altrimenti mi fermavo, era fiammante...
     
  10. complimenti per la tua turbo...


    dico una ovvietà....hai controllato la valvola pierburg se funziona correttamente, se è ostruita etc? prova a dargli corrente deve aprirsi.

    altrimenti colleghi una microlampadina allo spinotto della pierburg e ti porti la lampada in abitacolo.

    poi ti metti in terza a 2000 giri e tiri giù tutto gas rapidamente (sennò l'overboost no entra se abbassi il pedale lentamente!)

    la lampada si deve accendere, altrimenti il problema è altrove..

    sulla mia ex delta evoluzione l'overboost entrava solo se affondavo il gas di brutto, (kick down) e a tavoletta!
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
ALFA 75 TURBO AMERICA PROBLEMA PRESSIONE TURBO Turbo 22 Aprile 2017
Ricerca valvole di scarico e aspirazione Alfa 75 Turbo America Turbo 21 Dicembre 2015
Volano motore Alfa 75 turbo Turbo 18 Aprile 2015