Alfa 75 -2.0 TS TURBO Q.V. Quale turbina montare.

Discussione in 'Turbo' iniziata da Vittore Caruso, 16 Maggio 2008.

  1. :confused: Bitron automotive produce materiali per la gestione del motore e tra le altre cose pompe per i combustibili e centraline dedicate,mi sorge un dubbio però,mica avranno montato il Nos i precedenti proprietari :rolleyes:



    W le turbodelta sisi
     
  2. Cioè mauretto, il Nos? Cos'è? Spiegami un pò :confused:.

    Ciao e grazie ancora sei insostituibile!!!!!!:decoccio:
     
  3. :D Dillo a me! :lol2::lol2:
    NOx= nitrous oxide o protossido d'azoto,volgarmente detto Nos dal nome dell'azienda americana che lo commercia a livello mondiale,si usa per la sovralimentazione chimica dagli albori della storia dei motori endotermici,miscelato con una percentuale calcolata di benzina contribuisce a generare un notevole aumento di potenza,in alcuni casi addirittura raddoppia quella di base,utilizzato nelle gare americane sui dragster,in europa vengono venduti a caro prezzo dei kit universali per moto e auto,un utilizzo sconsiderato causa rotture catastrofiche sui nostri amati propulsori,in medicina è utilizzato come narcotizzante ed è conosciuto come gas esilarante per via dell'improvvisa allegria che pervade chi accidentalmente ne respira una quantita non soporifera :smiley_001:

    Ciao Mauro :p
     
  4. per Vittore Caruso: controllare la pressione del turbo con un regolatore meccanico anziche la Pierburg non penso sia un problema.Con l'elettronica viene regolato anche il picco di overboost e mi sembra l'inibizione in caso di surriscaldamento, ma se metti un regolatore meccanico puoi regolare la pressione, per dire, a 1 bar per non esagerare.Io ho provato un regolatore meccanico, e non ci sono problemi.
     
  5. Grazie mauretto e Paolo.tnt,
    grazie per le dritte troppo gentili, adesso non penso assolutamente che sia montato il Nos, questo di sicuro, interessante quello che consiglia Paolo.tnt con il regolatore meccanico.

    Grazie da Vittore:decoccio:
     
  6. :D Vero,indubbiamente sarebbe un'ottima soluzione avere la possibilità di avere la gestione meccanica di due pressioni diverse,diciamo una di serie a 0,9 e una a 1-1,1 ;)
    quella di serie la ottieni con la registrazione della valvola wastegate ad aprirsi a 0,9,la seconda con un bypass come quello di ripiego che ti hanno fatto in officina,ma questa volta comandato da un'elettrovalvola pilotata dall'interno e con lo sfiato regolato tramite un getto calibrato che deve essere molto piccolo,anni fa c'erano Castelli e Bonalume,due ditte rinomate nel settore che producevano di questi oggetti,ma puoi fartelo da te,
    @Paolo è questo che intendevi? .:blink:.
    però è anche vero che se riuscissi ad avere la gestione della pierburg tramite la centrale sarebbe meglio,
    e ancora di più sarebbe meglio se riuscissi a contattare il precedente proprietario per avere maggiori ragguagli sulle modifiche apportate al propulsore .:blink:.
    una prova che puoi ancora effettuare per verificare se questo segnale c'è ancora,è di collegare lo spinotto elettrico connesso alla pierburg ad una lampada a 12 volt,,tramite una prolunga la porti nell'abitacolo e da li vedi mentre viaggi se questa lampada si accende e si spegne in sequenze che variano in funzione del carico del motore,si dovrebbe ottenere uno sfarfallio più che un off-on quindi una variazione della luminosità del filamento,se questo accade,beh la centrale invia il comando,e i guasto è dell'elettrovalvola pierburg,se così fosse la sostituisci e registri l'asta della wastegate in modo che con il manometro dello strumento che si utilizza per provare la tenuta dei circuiti di raffreddamento,inizi a muoversi alla pressione di 0,2 bar,il resto della gestione lo farà la centrale.
    se riesci ad ottenere notizie delle modifiche effettuate fatti dire anche a che pressione di sovralimentazione veniva gestita dalla centrale.

    saluti Mauro
     
  7. Grazie mauretto,
    gentilissimo, intanto devo dirti che ho guardato la centralina, ho tolto il coperchio lato destro sotto lo sportello, ma è completamente sigillato, per le prove turbina dovrò vedere bene, a questo punto credo che non sia la centralina giusta quella che mi hanno dato e indicato come bruciata, secondo l'officina la Pierburg è a posto, ma chissà cos'hanno capito......:confused:.

    Grazie ancora da Vittore e a prestissimo:decoccio:
     
  8. :D L'dea del Nos mi è balzata per via del fatto che per funzionare necessita di una pompa supplementareper la benzina ,che deve essere miscelata al gas,e magari quella centrale che ti hanno dato serviva appunto per quello,ad ogni modo la pierburg la verifichi come ti ho già scritto dando tensione ad impulsi,la senti scattare,mentre per sapere se la centrale invia il segnale segui quanto scritto sopra,ma sono certo che il segnale dalla centrale arriva,se non ci fosse è colpa di un filo interrotto,se fosse la ezk il motore non si accenderebbe,dici che è sigillata nel senso che non sembra che sia mai stata aperta?
    allora per farla andare di più probabilmente ci avevano montato qualche modulo aggiuntivo......
    Con affetto Mauro
     
  9. Ciao mauretto,
    grazie per le dritte, volevo dire che quando ho tolto il coperchio sotto lo sportello, lato destro, non ho visto la centralina EZK come nella foto, è tutto chiuso quasi sigillato, comunque ricordo che di sicuro tra le modifiche c'era la centralina rimappata, l'eprom della centralina, quando l'auto aveva la T4, quindi ti chiedo è l' EZK che è stata rimappata? Dove vanno a modificare i parametri? :confused:

    Grazie mauretto da Vittore:decoccio:

    PS e l'AlfettaGTV Turbodelta?
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
ALFA 75 TURBO AMERICA PROBLEMA PRESSIONE TURBO Turbo 22 Aprile 2017
Ricerca valvole di scarico e aspirazione Alfa 75 Turbo America Turbo 21 Dicembre 2015
Volano motore Alfa 75 turbo Turbo 18 Aprile 2015