Eliminazione kat Alfa 33 boxer i.e : conviene?

Discussione in 'Marmitte' iniziata da imola, 29 Dicembre 2007.

  1. E' già un po che voglio togliere di mezzo quel catalizzatore che fa calare le prestazioni della mia 33, si dice che il catalizzatore, soprattutto a quei tempi, dove usavano motori nati x non essere catalitici, tappa lo scarico.....si.....tipo un tappo, che una volta tolto, non si riesce a sentire una differenza di cv, ma assai più brillantezza, più scatto insomma.........c'è chi mi ha detto di farlo tranquillamente e chi mi ha detto che mando tutto fuori carburazione per via della sonda lambda(non so come si scrive)posta prima del catalizzatore che quindi leggerebbe dati sbagliati sulla carburazione per via della minor pressione dei gas di scarico, po me l'hanno sconsigliato per via del chip "eprom" che è stato impostato per un motore catalitico e se tolgo il catalizzatore devo sostituirlo con uno apposta......insomma voi avete fatto un tubo diretto, avete dovuto fare grossi lavori o è bastata una rimappatura della centralina?
    tubo diretto intendo solo il centrale, lascerei il silensiatore finale per poter andare a giro, sennò mi sparano alle gomme dopo due giorni!!! :D
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche:
    1. Max.33
      Risposte:
      5
      Visite:
      586
    2. Boxer91
      Risposte:
      77
      Visite:
      7,841
    3. vins_84
      Risposte:
      1
      Visite:
      663

  3. Re: Tubo diretto

    Bhe la mia 33 è gia priva di cat. nn essendo catalizzata.. la rimappatura della centralina nn penso sia necessaria, forse una riprogrammazione ma nn credo neanche questo... per i valori, puoi togliere e mettere il cat. in fase di collaudo, che poi avviene 1 volta ogni tot anni...quindi vai tranquillo..

    Cmq il tubo diretto, ossia centrale nn ti fa prendere prestazioni ma solo sound... Poi dipende tu cosa vuoi dalla tua auto :D
     
  4. Se togli il kat,è probabile che tu abbia problemi di spie accese,ti consiglio di montare un 200 celle metallico,e di aggiornare la centralina..
    P.S. i tubi dritti sono illegali,fanno,casino e svuotano l'auto in basso..vedi tu :rolleyes:
     
  5. Ciao amici,
    scusatemi se il mio italiano non e' 100%.! :)

    OK. Io ho fatto un po di domande per il Catalizatore. penso che e meglio se metti uno di 200 celle metallizato.
    Il "sound" del metallizato e piu come il sound delle Ferrari !
    se lo levi poi anche installare un "computer" che poi programare ..
    cosi poi prendere piu potenza :)
    Grazie

    addesso io devo andare a iparare come scrivere in Italiano !! :-(
    Ho lasciato Italia quando ero 5 !

    Grazie ,
    Martino
     
  6. Riapro il topic: mi consigliate il tubo dritto o un 200celle della csc per la mia Imola?? Dite che si svuota troppo lo scarico con il centrale diretto, (solo tubo dritto al posto del cat)?! Considerando poi che il 1.3 ha alberi a camme molto spinti, non rischio di svuotare troppo velocemente la camera di combustione andando a sprecare parte della miscela aria/benza??
     
  7. io ho scatalizzato la mia 13 i.e ma ho fatto fare un centrale diretto in inox con attacco sonda lambda così non sballa i valori in centralina, l'auto sale di giri che è una bellezza, specialmente sopra i 4000, ho abbinato il tutto ad un terminale gruppo N sempre in inox, il boxer canta che è una meraviglia!
    @ vincenzo:
    Se ti interessa il produttore di scarichi ma fa un sacco di sconto perchè gli ho già fatto fare gli scarichi su tutte e 5 le mie macchine e quindi sono cliente vip.
    se non ricordo male ho speso 90 del centrale diretto e 160 del terminale gruppo n, ovviamente tutto in acciaio inox, quindi il rumore è bello metallico, ma per averlo ancora più metallico ma smorzato si dovrebbe sostituire il collettore di scarico con uno in acciaio saldato, invece dell'originale con le giunture in lamiera stampata.
    @imola
    Passa a dare un'occhiata qui www.alfaromeo33.it troverai un sacco di amici.
    Andrea alfa 33 mania
     
  8. #7 bobkelso, 10 Aprile 2013
    Ultima modifica: 10 Aprile 2013
    Sembrano interessanti il centrale e il finale in inox, specie per
    chi gira a gas che le marmitte gli durano un po' meno (zolfo?)..

    PS.: per chi ha un'auto non catalizzata sfaterei il mito del centrale diretto
    come miglioria rispetto ad un silenziatore centrale originale, il quale
    non toglie potenza perchè è già un tubo vuoto di diametro costante,
    fa un minimo di "resistenza" trascurabile giusto per le pareti
    bucherellate (intorno c'è la camera per smorzare il rumore
    imbottita a lana di vetro o simili)..

    ..invece sostituendo un centrale dotato di catalizzatore standard
    con uno sportivo da 200 celle (o addirittura libero ma poi la revisione non passa)
    in effetti si dovrebbe guadagnare qualcosa..a sentire il sito
    alfaimolafree la differenza sarebbe ancora abbastanza modesta
    così' da funzionare bene anche senza dover modificare la mappatura
    (cioè senza rischiare di trovarsi dei vuoti di coppia a bassi giri)

    ..sul finale anche li si può guadagnare qualcosina ma sempre
    senza aspettarsi miracoli, la stessa alfa per le 33 8v (sistema di scarico
    con diametro 42 mm, mentre le 16v non elaborate arrivano a 50mm) ha 2 finali:

    http://alfaimola.free.fr/technique/echappement/interchangeabilite/index.html

    - uno di sezione esterna tonda e diametro grande, credo che all'interno abbia
    delle sezioni in cui i gas e il suono si rifrettono e nessuna imbottitura fonoisolante,
    in pratica smorza di più il suono con un principio diverso dalle vecchie marmitte,
    credo sia lo standard sulle auto più moderne, ma toglie anche un po' di potenza,
    era previsto di fabbrica sulle ultime annate di 33..

    - uno più piccolo e leggero con sezione esterna triangolare, all'interno
    in pratica c'è un tubo vuoto diretto quasi dritto con le pareti bucherellate
    e la camera di smorzamento con imbottitura intorno alla vecchia maniera,
    lo montavano le prime VL (carb), non toglie potenza ma va da sè è più udibile,
    specie man mano che l'imbottitura nella camera esterna si deteriora,
    sostituendolo all'altro terminale più tappato già si fa un leggero tuning
    (penso si parli di 1 cv a pieni giri), se il motore non è elaborato
    e sono sufficienti i 42 mm dello scarico standard penso non si possa fare
    meglio in termini di efficienza, e si ha ancora una marmitta di aspetto
    perfettamente regolare (prevista come ricambio dall'alfa)..
    va da sè è un'opzione economica e poco duratura rispetto all' inox..

    ..poi onestamente non ho idea se su una 33 i.e. combinando sia questi
    terminali più liberi che un centrale 200 celle (o tutto libero) si incominci
    a sentire la necessita di ritoccare la mappatura per non avere scompensi..
    a occhio se uno prova a liberare un po' il sitema di scarico converrebbe
    almeno lasciare l'ottimo sistema di filtro aria a cassetta originale, difficile
    fare meglio (dopo aver levato la famosa e difettosa valvola termostatica in ingresso),
    a leggere in giro pare che i più che hanno tolto il sitema originale per mettere
    dei filtri a "cono" abbiano avuto qualche peggioramento nell'erogazione del motore
    (per non parlare del calo di potenza in estate dovuto all''aria calda aspirata dal vano motore)..
     
  9. Anche io sono dell'idea che il cono oltre al rumore non fa (esperienza con la precedente Imola anche se quella non era al 100% dell'efficienza). Sarei più per un discorso filtro a pannello sia per evitare "il bagnarsi" del filtro originale quando piove, sia per il discorso dell'eternità del materiale. Il tutto lo unirei ad una linea scarico più aperta.

    Ottimo ragionamento bob x quanto riguarda i terminali e centrali. Io opterei o per la modifica artigianale di un kat (recuperandone uno in demo in modo da avere il mio originale di scorta) aprendolo e saldandoci un tubo dritto all'interno oppure nel caso di eccessivo rumore (ho già un terminale artigianale) fare come feci con la mia precedente Imola: salderei il centrale di una Vl al posto del kat in modo da mantenere l'attacco per la sonda lambda.

    Inviato dal mio GT N7100 pigiando i tasti con le dita.