GTV v6 turbo 1999 non parte a caldo a volte strattona

Discussione in 'Busso V6' iniziata da kingangle, 12 Marzo 2012.

  1. La situazione è questa l auto si accende abbastanza regolarmente (insisto un po con il motorino tipo 2-3 sec) dopodiche faccio qualche km 10-15 mi fermo per 10 min dopo andando a riaccendere la macchina non parte piu;se aspetto 30minuti 1 ora la macchina riparte in piu a volte strattona sale piano di giri sembra uno scassone spompo:confused:.
    Ho fatto sostituire gia sensore giri e pompa benzina con relativo cestello il meccanico dell alfa mi ha detto che puo darsi sia un sensore sul circuito di raffreddamento che non legge bene e che quindi ingrassa la carburazione facendola ingolfare, mi ha detto che i cavi candela sono buoni cosi anche la bobina e spinterogeno non so che fare gli ho detto intanto di sostituire quel sensore spero sia quello....per i cavi candela non saprei se credere al meccanico...datemi qualche parere/consiglio o varie prove da fare per cercare di trovare il problema!

    grazie!
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    chip Castelli Italtec Busso V6 31 Agosto 2018
    Problemi alfa gtv v6 turbo. Busso V6 24 Aprile 2018
    Ricambi gtv v6 turbo Busso V6 30 Settembre 2017

  3. sembrerebbe uno o più iniettori che perdono benzina e quindi tendono ad ingolfare la macchina , poi potresti avere il termostato che non funziona e quindi il sensore legge sempre una temperatura bassa aumentando la quantità benzina come se la macchina fosse fredda .

    Per gli strattoni a volte ( capitato già sui Busso Turbo ) il problema è semplicemente la bobina .
     
  4. nel mio caso (gtv prima serie) era semplicemente il filtro della benzina e candele...potrebbe capitare comunque quando la macchina rimane spesso ferma e la morchia va a fondo serbatoio.controlla pure i manicotti del turbo in gomma...o debimetro da pulire o verificare.
     
  5. pompa benzina e filtro sono nuovi, le candele hanno 9000 Km scarsi non credo siano quelle...
     
  6. A caldo potrebbe essere il sensore dei giri, controlla la tenuta iniettori come suggerito da Michele.

    Aggiungo agli iniettori che perdono ed al debimetro suggerito da stritex, che potrebbe essere anche una sonda lambda imbrattata (anche se così sfalsata da ingolfare il V6TB non l'ho mai vista...), ma se hai fatto la revisione di recente non l'avresti passata.

    I manicotti in gomma dell'aspirazione? Potrebbero essere crepati ed aspirare aria, rendendo l'auto magra e farla strattonare.
     
  7. Buonasera,

    lo stesso sintomo, lo riscontro alcune volte anche io. Io uso la Gtv sporadicamente (una o due volte alla settimana) essendo il mio "giocattolo" preferito. La percorrenza media mensile è quindi di 150-200km al massimo, la maggior parte dei quali in città. A freddo l'auto va in moto regolarmente, percorro qualche chilometro (10 minuti di guida circa), la spengo per qualche minuto (max 10-15, il tempo di un caffè), al riavvio parte a fatica e quando lo fa, il motore procede a singhiozzo, spegnendosi continuamente (e ripartendo a fatica) o strattonando. Dopo qualche chilometro va a regime e funziona regolarmente (fantastica! che vettura!). Ho fatto fare un check con diagnosi elettronica, da due distinti meccanici, senza alcuna evidenza. Filtri, candele, cavi (sostituiti), pompa benzina, ecc. sono a posto (sempre per dire dei due meccanici). All'accensione fa fumo bianco (non denso per fortuna), anche in questi ultimi giorni di primavera a temperature "romane" e quindi anche a 20 gradi, che persiste anche dopo diversi chilometri.
    La temperatura del motore (da indicatore nel'abitacolo) non sale mai oltre i 70 gradi.

    I due meccanici mi hanno detto che il problema (non ripartenza e strattonate) è riconducibile al poco utilizzo della vettura, fatto poi prevalentemente in città. Entrambi mi hanno consigliato di dargli una bella stirata ogni tanto (senza eccesso), con almeno qualche decina di chilometri in autostrada (a 120-130km/h).

    Nella descrizione sopra, ho mezzo in bold il tema del check con la diagnosi elettronica, per chiedervi se lo stesso può essere considerato esaustivo per eliminare qualsiasi possibile problema al motore...

    Grazie delle vostre risposte, un cordiale saluto a tutti gli amici del forum
    Gabriele
     
  8. Termostato andato .....deve essere a 87°C costanti
     
  9. Grazie per la diagnosi sul termostato... mi rileggo un pò di thread, ricordo qualcosa sulla sua difficile reperibilità. :confused:
    Hai qualche spunto per il problema della ripartenza?

    Un caro saluto, Gabriele
     
  10. La mia esperienza con 164 V6 Turbo mi porta sempre ad incolpare gli iniettori che " pisciano " ....quando la macchina è stata ferma parte benissimo perchè la benzina è evaporata , dopo qualche minuto invece , spece a bassi regimi " se c'è troppa benzina perchè gli iniettori perdono tende ad ingolfarsi e fuma parecchio .
     
  11. @gcionchi mi fa esattamente come te!

    Comunque,oggi il mecca mi monta termostato nuovo,sensore temperatura e relè iniezione;c è da dire che anche lui mi ha detto della probabile perdita di qualche iniettore.....speriamo bene!eventualmente quanto potrebbe costare ripristinarli e/o pulirli ?