Olio motore alfetta Gvt

Discussione in 'GT / Gtv' iniziata da ubite, 7 Giugno 2019.

  1. Veramente non conosco l'inglese ;) può essere, in italiano è valvola limitatrice di pressione...

    Non è che la confondi con il blow job? :p:p:p

    Hai sentito che dice Pascal? ;)
     
  2. #42Flagello,12 Giugno 2019
    Ultima modifica: 12 Giugno 2019
    To blow = scarico.
    By = attraverso

    La valvola limitatrice di pressione infatti è costruita come una PSV, cioè una molla di costante nota mantiene l'otturatore contro il seggio, sino a quando la sezione esposta attraverso il seggio viene sufficientemente sollecitata da vincere la forza della molla.
    La pressione in eccesso si riduce (riducendo anche la portata del fluido al banco) e l'olio che ha azionato la valvola ritorna in coppa.

    Vuoi sapere in cosa sono specializzato da 16 anni??

    Sono valvolista.

    La meccanica dei fluidi mi da da mangiare.

    P.s.: volendo si può anche modificare la pressione alla quale l'otturatore si apre, comprimendo la molla con un registro filettato e testando a banco la pressione di scatto, in modo da registrarla finemente.

    Come ti ho già detto, è il mio pane.
     
    A Rayman e Melo81 piace questo messaggio.
  3. #43M@urizio,12 Giugno 2019
    Ultima modifica: 12 Giugno 2019
    E pensare che io credevo che "to blow" significasse "soffiare".... :p:p:p

    Per carità dire "blow" riempie la bocca* e dà importanza alla conversazione io comunque preferisco l'italiano anche perchè nei manuali "sacri" viene indicata correttamente come "valvola regolatrice o di sfioro".

    Tornando a bomba... ma allora pressione è regolata dalla taratura della valvola o dalla viscosità del lubrificante?
    Ed è importante misurarla vicino al filtro?

    Pascal che centra? :rolleyes:
    Visto che è il tuo pane dovresti conoscere questo signore...


    *ogni riferimento ad atti sessuali è del tutto casuale.... ;)
     
  4. Tu non lo sai, ma tutto ciò che hai chiesto è strettamente correlato a Pascal, che ha scoperto una legge fisica che mette in stretta correlazione pressione, portata, temperatura e densità dei fluidi.

    Il Pascal è anche l'unità di misura per eccellenza della pressione.

    Il principio di Pascal è una legge della fisica dei fluidi che stabilisce che, quando avviene un aumento nella pressione in un punto di un fluido confinato, tale aumento viene trasmesso anche ad ogni punto del fluido all'interno del contenitore con la stessa intensità ma in direzione sempre perpendicolare alla parete del contenitore sulla quale il fluido esercita la pressione.
     
  5. Se l'ho citato probabilmente è perchè "vagamente" conosco anche i suoi principi... sei sicuro che nel famoso principio Pascal tenesse conto anche di portata, temperatura e compagnia bella?

    Io so solo che era solito ragionare con una botte....:rolleyes:
     
  6. Si, basta che leggi le formule
     
  7. [emoji2357]
     
    A kormrider piace questo elemento.
  8. Certo , sulle Alfa (almeno quelle che ho ed ho avuto io ) è posizionata sullo stesso supporto del filtro olio
    sotto ad un inserto con testa femmina a brugola .
    Quello che intendevo io è che se la pressione aumenta per una resistenza
    determinata dal diametro dei condotti e dalla viscosità di un fluido , nonostante
    la valvola scarichi la pressione a monte dei condotti in base alla sua taratura non
    aumenta la pressione a valle degli stessi condotti .
    Non sono laureato e neppure diplomato perchè ho interrotto gli studi prima ma
    provo sempre a ragionare per logica ....
    Se un manometro mi riporta sull'indicatore una pressione a 5 bar con olio freddo
    presumo che la taratura della valvola non sia inferiore a quel dato e se quella pressione
    viene rilevata in un condotto del diametro di 10 mm dove una certo valore di viscosità
    permette al fluido uno scorrimento senza troppa resistenza , a valle di un condotto con
    più derivazioni del diametro di 1/1,5 mm dove lo stesso fluido con quel valore di viscosità
    trova una resistenza maggiore allo scorrimento non avremo certo la stessa pressione sia
    per la resistenza opposta dalle strozzature che per la divisione della pressione tra i vari
    condotti .
    Quindi se ho 5 bar a monte con 5 derivazioni , ipotizzando che i condotti siano tutti dello
    stesso diametro e della stessa lunghezza (e non è così) dovremmo dividere x 5 ricavando
    1 bar a monte di ogni condotto , valore che poi va moltiplicato per il coefficiente d'attrito
    dei vari condotti ...
    Come ho già detto comunque non sono un ingegnere e neppure perito .
    Detto tutto questo come fa certa gente ad affermare che un 10W40 con una viscosità
    decisamente alta a freddo protegge di più di uno 0W40 la cui viscosità a freddo è di
    gran lunga più bassa e trova minor resistenza allo scorrimento in strozzature dal diametro
    ridotto ?

    Pascale prendeva il treno con me al mattino quando facevo l'ITIS ma faceva
    Odontoiatria .... a già Pascal , non Pascale :p :D:D:D:D
     
    A Melo81, kormrider e Flagello piace questo elemento.
  9. Infatti non può, perché lo stesso concetto di lubrificazione impone come unità di misura i centistokes. cSt = mm²/s.
    Significa che se un olio 10w a 40°c ha valore 80 cSt e uno 0w ha un valore di 40 cSt, ovviamente il 10w sta ricoprendo d'olio la metà della superficie rispetto a uno 0w.

    A chi non capisce perché 80 cSt sono la metà in meno di 40 cSt, significa che in matematica era davvero un asino e concetti come inversamente proporzionale per lui sono comprensibili quanto la luna per un cane che la abbaia.
     
    A Rayman piace questo elemento.
  10. Pure io che non sono studiato :D ne ho capito il significato documentandomi
    leggendo e rileggendo l'argomento , tra l'altro il centistoke viene usato come unità di
    misura nei valori di viscosità misurati a 40° ed a 100° , per l'HTHS che è il valore di
    viscosità a 150° viene utilizzato il microPascal al secondo (mPa.s) ma lo si trova solo
    più in poche schede tecniche degli oli in commercio ....
    Eppure la temperatura dell'olio supera spesso i 100° quindi considero più importante
    l'HTHS che la viscosità a 100° quando devo considerare il livello di protezione
    a caldo , motivo per cui preferisco un 5W50 ad un 10W40 od ad un 5W40
     
    A kormrider piace questo elemento.
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Alfetta GTV1982 Testata da smontare : acqua ed olio si sono mescolati GT / Gtv 13 Febbraio 2016