Problema erogazione Alfa 156 1.8 Ts

Alfabibi83

Nuovo Alfista
7 Giugno 2014
7
2
4
Mn
Regione
Lombardia
Alfa
156
Motore
1.8 TwinSpark
Ciao ragazzi sono già qui con la prima richiesta, vi presento brevemente la mia 156...
É una prima serie del 2000, con 135 mila km tagli andati regolarmente a detta del concessionario ma non ho visto alcun timbro, nemmeno i primi...mah...
unico proprietario, un anziano di 80 anni...quello che mi ha dato fiducia e che è praticamente nuova dentro fuori sopra e sotto, curata come un bambino...
con tappeti originali, tergicristallo originali ecc ecc...dentro ha ancora il profumo di "macchina nuova".
Va molto bene, silenziosa, minimo regolare, nessun rumore o scricchiolio...solo un leggero rumore sterzando a dx che mi sa di giunto un po' secco...ma lo controllo
appena ho un attimo, tagliando eseguito e ne sono sicuro perché l'olio è nuovo e di un bel colore, filtro aria e aspirazione immacolati li ho controllati per via del
funzionamento irregolare quando la tiro un po.
In pratica a freddo sembra quasi abbia bisogno dell'aria tirata per i primi 2 o 3 cambi marcia poi migliora e va una meraviglia fino a 4000/4500 circa (ovviamente quando è calda arrivo a quei giri) arrivato a quella soglia si siede, quasi come un limitatore, e fatica ad arrivare al limitatore.
Premetto che ho pulito corpo far fallato che era a posto, debimetro l'ho pulito ma magari può essere guasto, il variatore sembra ancora abbastanza a posto perché
ho provato ad ascoltare il tipico rumore e sono sicuro che dura solo 2/3 secondi...oppure è già segno che è da cambiare?
L'ultima prova che vorrei fare é controllare le candele e provare a staccare il debimetro, o se combatibile provare a montare quello della 147 che va bene.
Non so se magari e vero che il signore anziano non passava i 70 km/h e si sia un po' come dire addormentata...
Scusate il post kilometrico ma ho cercato di spiegarvi al meglio il problema...
Grazie ragazzi!
Luigi
 

kormrider

ALFISTA BALILLA.
18 Gennaio 2012
17,890
11,794
164
Regione
No Italy
Alfa
156
Motore
2.0 TwinSpark 16V
Altre Auto
Alfa 75 1.6 IE (1992-Battesimo con Alfa); 145 1.6 Boxer; Ford Ranger LIMITED 3.2 TDCi
succedeva lo stesso alla mia 145 Twin Spark quando anche io la presi usata a 54.000km ex possessore un anziano, stesse condizioni della tua 156.

in effetti i primi tempi da fredda non andava come ci si dovrebbe aspettare da un Twin Spark, per scoprire che non la tirava mai oltre i 70km/h.

detto questo ci sarebbero delle verifiche opportune:

- valvola termostatica. dopo quegli anni e quei km sarebbe da sostituire. dopo circa 2-3 km la lancetta della temperatura acqua raggiunge i 90° C precisi?

i problemi che ne derivano sono per l'appunto: motore fiacco a freddo, sembra che cammini con l'aria tirata (in realtà a freddo interviene il regolatore del regime minimo è un attuatore posto sul corpo farfalla, regola la posizione della farfalla di qualche angolo per permettere di far entrare più a aria)

ad alti regimi si ha come la sensazione che dopo i 4.000 Rpm ci sia un calo, non si avverte più quella spinta caratteristica.

sicuramente Debimetro da sostituire con un Bosch stesso codice.

le candele si cambiano ogni 100.000km le 8 Originali NGK al Platino.

verifica dei pozzetti candele, non vorrei ci sia qualche piccolo trafilamento d'olio dalla guarnizione punterie che va a bagnare qualche candela e ti macera i cappucci.

quando il motore sopra i 4000 giri mura è sintomo di: valvola bloccata aperta, variatore difettoso, sonda lambda, debimetro, sensore di giri o di fase. o peggio messa in fase non corretta.
 

Alfabibi83

Nuovo Alfista
7 Giugno 2014
7
2
4
Mn
Regione
Lombardia
Alfa
156
Motore
1.8 TwinSpark
Grazie della pronta risposta Korm!
oggi mi sono deciso e ho fatto la prova con debimetro scollegato, faceva vuoti al minimo ma andava molto ma molto meglio agli alti..posso dire che al 99% e quello il problema.
anche se non avrei mai detto perché l'ho smontato per pulirlo ed era immacolato, comunque fa niente lo ordino on line e lo cambio...
Sperando di aver ragione
grazie ancora
Luigi
 

Alfabibi83

Nuovo Alfista
7 Giugno 2014
7
2
4
Mn
Regione
Lombardia
Alfa
156
Motore
1.8 TwinSpark
Eccomi di nuovo...sostituito il debimetro ed ora va che è una meraviglia, solo che quando la accendo a caldo ha il minimo ballerino...si stabilizza solo dopo aver accelerato.
cosa dovrei controllare?
 
  • Like
Reactions: kormrider

Melo81

Alfista Megalomane
10 Maggio 2008
6,351
2,232
171
SICILIA
Regione
Sicilia
Alfa
146
Motore
Twin Spark
Fai fare un'autodiagnosi e vedi che errori ti da. Hai fatto bene a cambiare il debimetro, potrebbe essere la sonda lambda che da qualche noia, ma considera che il minimo ballerino è un classico su queste auto....
 

luciano55

Alfista TOP
31 Maggio 2009
2,686
466
84
Regione
Veneto
Alfa
Giulietta
Motore
1.6 MJTD 2 DISTINTIV
Causa del minimo ballerino corpo farfalla sporco, smontare il tubo aspirazione aria e fare una pulizia,
su you tube ci sono molti video.

controllo del condotto aria se e integro o fessurato.
 

Alfabibi83

Nuovo Alfista
7 Giugno 2014
7
2
4
Mn
Regione
Lombardia
Alfa
156
Motore
1.8 TwinSpark
Ragazzi mi è andata bene...montando il filtro k&n il problema é sparito! Forse non avevo stretto bene la fascetta sul corpo farfallato!
ora però sono alle prese con uno scarico supersprint che ha il diametro diverso rispetto al centrale di serie...faccio qualche ricerca sul forum magari trovo qualche cosa!
 
  • Like
Reactions: kormrider

luciano55

Alfista TOP
31 Maggio 2009
2,686
466
84
Regione
Veneto
Alfa
Giulietta
Motore
1.6 MJTD 2 DISTINTIV
Bene piano piano tutti i problemi vengono risolti.
 

GTJTD

Alfista principiante
26 Gennaio 2017
72
174
34
Regione
Lombardia
Alfa
156
Motore
1.8 Twin Spark 144cv
Scrivo qui in quanto presento lo stesso problema (pare che tutti i difetti comuni si possano riscontrare anche nella mia, lo notate dagli interventi recenti).
Motore gira bene, fino a 4000 giri bello pieno, a salire a farfalla completamente aperta sale moscio, senza un vero cambio d'erogazione.
Inizialmente, appena comprata, arrivava a 5000 giri ed era morta. Qualche tirata a caldo e altri vari interventi hanno migliorato molto la situazione, ma ho sempre riscontrato un'erogazione un po' troppo lineare, stile VW Passat Diesel di 20 anni fa (terribile a livello emozionale, seppur ottimo nei consumi).
Oggi ho provato a staccare il debimetro: minimo saltellante, auto che si spegne.
Ma in movimento sale che è un piacere: sopra i 4500 giri ha una progressione eccezionale.
Morale: il debimetro sembra funzionante fino ad un 60-70% di apertura farfalla, per poi far affogare il motore dopo.
Ora mi chiedo: sarà il debimetro o mi pesca aria tra corpo farfallato e testata?
Dal corpo farfallato al filtro è tutto ben ermetico, la parte dopo il corpo farfallato mi risulta più rognosa da controllare (qualcuno ha suggerimenti pratici, per evitare di perderci mezza giornata che magari poi c'era il trucchetto...;))
Saluti!
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente