TCT Giulietta MJet 170

Ro60

Alfista Megalomane
8 Maggio 2008
1,171
611
166
TO
Regione
Piemonte
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 JTD M2 170 CV
Provato prima anche la mia è come la vostre.
Magari abbiamo edizioni del LUM diverse, ma sono sicuro che sul mio c'è qualcosa. Non sul libretto principale ma sull addendum del tct. Più tardi controllo.
Ho guardato la guida breve TCT ma non menziona nulla a riguardo.
 

Ro60

Alfista Megalomane
8 Maggio 2008
1,171
611
166
TO
Regione
Piemonte
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 JTD M2 170 CV
Che capiti questa condizione è molto difficile ma un momento di m..a 🥴 come è successo a mè non lo auguro a nessuno.
La macchina comunque avanza lentamente e non credo che possa fare male o fare danni, ma se c'è di mezzo un bambino! :eek:
Insomma...ti arriva una massa di 1.500 kg sulle gambe magari contro un muro. Un bambino rischia la vita...se non ne veniamo a capo, sono pronto a telefonare al customer care e sottoporre la questione. Il LUM raccomanda di non scendere dal veicolo con motore in funzione e selettore in N 😳. Noi stiamo testando il peggio del peggio ma a te è già capitato. Secondo me se il guidatore scende con selettore in D e motore in funzione, il sistema deve commutare in N. Se Giulietta avesse lo stazionamento elettrico si potrebbe inserire automaticamente all'apertura sportello.
 
  • Like
Reactions: ZioPic

Thulsar

Alfista Intermedio
26 Ottobre 2019
121
106
44
Regione
Sicilia
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 multi air 170cv
Altre Auto
Fiat punto 1.2 16v
Ho provato oggi e appena col piede lasci il freno, la macchina si muove immediatamente, quindi devi scendere con la macchina in movimento, non puoi farlo distrattamente, devi farlo volontariamente.
Ovviamente avrei preferito anch'io che andasse in N, ma se vuoi puoi aprire lo sportello e saltare giù anche con la macchina che va a 30 all'ora e questo su tutte le macchine.. ma non per questo sono ritenute poco sicure.

Cito dal mio manuale.

Con vettura ferma, motore avviato e marcia
(1), (D) o (R) inserita, il sistema attiva la segnalazione
acustica e porta inoltre automaticamente
il cambio in folle (N) quando:

– si rimane senza agire sui pedali dell’acceleratore
e/o del freno per almeno 3 minuti
in situazione di creeping disattivato (ad
esempio con freno a mano tirato);

– si rimane per un tempo superiore a 10
minuti col pedale del freno premuto;

si apre la porta lato guidatore in situazione

di creeping disattivato (ad esempio
con freno a mano tirato) senza agire sui pedali
dell’acceleratore e/o del freno;


In effetti al punto 3 si parla solo di freno a mano tirato, e come mi sembra di capire se agisci sui pedali il cambio NON dovrebbe andare in N. Probabilmente viste le altre voci, hanno previsto che cambio vada in N non per una questione di sicurezza, ma solo per una questione di usura, per evitare di lasciare per troppo tempo la marcia inserita col freno a a mano tirato.

Ovviamente se sottoponi la questione al custom care tienici informati.
 
  • Like
Reactions: Ro60

Ro60

Alfista Megalomane
8 Maggio 2008
1,171
611
166
TO
Regione
Piemonte
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 JTD M2 170 CV
Ho provato oggi e appena col piede lasci il freno, la macchina si muove immediatamente, quindi devi scendere con la macchina in movimento, non puoi farlo distrattamente, devi farlo volontariamente.
Ovviamente avrei preferito anch'io che andasse in N, ma se vuoi puoi aprire lo sportello e saltare giù anche con la macchina che va a 30 all'ora e questo su tutte le macchine.. ma non per questo sono ritenute poco sicure.

Cito dal mio manuale.

Con vettura ferma, motore avviato e marcia
(1), (D) o (R) inserita, il sistema attiva la segnalazione
acustica e porta inoltre automaticamente
il cambio in folle (N) quando:

– si rimane senza agire sui pedali dell’acceleratore
e/o del freno per almeno 3 minuti
in situazione di creeping disattivato (ad
esempio con freno a mano tirato);

– si rimane per un tempo superiore a 10
minuti col pedale del freno premuto;

si apre la porta lato guidatore in situazione

di creeping disattivato (ad esempio
con freno a mano tirato) senza agire sui pedali
dell’acceleratore e/o del freno;


In effetti al punto 3 si parla solo di freno a mano tirato, e come mi sembra di capire se agisci sui pedali il cambio NON dovrebbe andare in N. Probabilmente viste le altre voci, hanno previsto che cambio vada in N non per una questione di sicurezza, ma solo per una questione di usura, per evitare di lasciare per troppo tempo la marcia inserita col freno a a mano tirato.

Ovviamente se sottoponi la questione al custom care tienici informati.
Utili informazioni! Grazie! E concordo con i tuoi ragionamenti. Pero io tutto quel pippone sul LUM non lo ho, né il cartaceo e neppure su eLUM. Mr lo stampo e lo infilo nel mio LUM.
 
  • Like
Reactions: Thulsar

ZioPic

Alfista principiante
3 Aprile 2013
291
86
29
PD
Regione
Veneto
Alfa
Stelvio
Motore
2.2 TD Sprint
Altre Auto
Lancia Phedra Lancia Zeta
Condivido, ma da ferma almeno la mia avanzava molto lentamente altrimenti non sarei riuscito a fermarla (ma non sarei nemmeno sceso) e si sarebbe schiantata sulla porta del garage. Normalmente mi fermo a circa 2/3 metri dalla porta e scendo.
 
  • Like
Reactions: Thulsar e Ro60

Ro60

Alfista Megalomane
8 Maggio 2008
1,171
611
166
TO
Regione
Piemonte
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 JTD M2 170 CV
Ancora una cosa: il freno a mano inserito o pedale freno premuti, disattivano lo sfrizionamento. Significa come avere la frizione premuta con cambio manuale?
 

Ro60

Alfista Megalomane
8 Maggio 2008
1,171
611
166
TO
Regione
Piemonte
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 JTD M2 170 CV
Condivido, ma da ferma almeno la mia avanzava molto lentamente altrimenti non sarei riuscito a fermarla (ma non sarei nemmeno sceso) e si sarebbe schiantata sulla porta del garage. Normalmente mi fermo a circa 2/3 metri dalla porta e scendo.
Si, parte lentamente e marcia lentamente perché nessuno tocca il pedale del gas. Ormai ho abitudine di mettere a folle anche si semafori, quindi problemi direi nada. Certo che AR con una differente logica nella gestione, poteva rendere il tutto molto più sicuro. Sul sedile guidatore se non sbaglio c'è un sensore e c'è quello della cintura. Insomma, se sgancio la cintura in D o apro la porta o il mio peso non è sul sedile, il cambio deve andare in N.
 
  • Like
Reactions: Thulsar e ZioPic

gigivicenza

Super Alfista
9 Settembre 2016
5,668
4,867
164
43
Regione
Veneto
Alfa
Giulietta
Motore
1.6 multi jet 120cv euro 6 anno 2015
La logica del tct è pessima!! Comunque basterebbe che a porta aperta si premesse tt la frizione in automatico la macchina si muoverebbe solo se ci fosse pendenza o inerzia…
 

Thulsar

Alfista Intermedio
26 Ottobre 2019
121
106
44
Regione
Sicilia
Alfa
Giulietta
Motore
1.4 multi air 170cv
Altre Auto
Fiat punto 1.2 16v
Condivido, ma da ferma almeno la mia avanzava molto lentamente altrimenti non sarei riuscito a fermarla (ma non sarei nemmeno sceso) e si sarebbe schiantata sulla porta del garage. Normalmente mi fermo a circa 2/3 metri dalla porta e scendo.

La tua era diesel? la mia multiair 170cv appena alleggerisci il piede sul freno alza decisamente il minimo e si muove abbastanza velocemente. Infatti le manovre le faccio solo alleggerendo il piede sul freno, altrimenti scappa via. Forse il diesel ha un minimo più basso e si muove di meno. Mio cognato ha una multijet 175 cv e mi sembra di ricordare che la sua invece non si muova veloce come la mia
Ancora una cosa: il freno a mano inserito o pedale freno premuti, disattivano lo sfrizionamento. Significa come avere la frizione premuta con cambio manuale?
Si, é così. Marcia inserita ma frizione completamente premuta, lo si può notare anche dal minimo che si abbassa..
Poi appena si alleggerisce il freno, il minimo si alza e la macchina parte sfrizionando, cosa molto utile nelle manovre di parcheggio, sembra quasi di avere un convertitore di coppia.
Prima della giulietta ho guidato per un paio di anni una golf tsi dsg. Su quella non c'era il creeping, dovevi accelerare per farla partire, e visto anche lo stacco della frizione abbastanza brusco, nelle manovre millimetriche se non dosavi attentamente l'acceleratore rischiavi di andare a sbattere.
Certo che AR con una differente logica nella gestione, poteva rendere il tutto molto più sicuro. Sul sedile guidatore se non sbaglio c'è un sensore e c'è quello della cintura. Insomma, se sgancio la cintura in D o apro la porta o il mio peso non è sul sedile, il cambio deve andare in N.
Non sono sicuro che sul sedile guidatore ci sia il sensore di presenza, anzi al contrario sono quasi sicuro che non ci sia, perché la presenza del guidatore è scontata, mentre sul lato passeggero il sensore serve a verificarne la presenza, per attivare o meno l'airbag o la spia cinture.
Comunque avrebbero potuto almeno prevedere che il cambio andasse in N con la cintura slacciata e la porta aperta, anche senza freno a mano inserito.
Sullo Stelvio ad esempio se sei fermo e apri la porta il freno a mano si inserisce e il cambio va in P. Ma purtroppo la giulietta da questo punto di vista è una macchina di "vecchia" concezione, non ci sono safe hold o auto park brake e non ci possono essere perché prevedono il freno a mano elettrico mentre il nostro è a cavo e anche il cambio da noi viene bloccato in P con un cavo d'acciaio, non elettricamente.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Ro60

ZioPic

Alfista principiante
3 Aprile 2013
291
86
29
PD
Regione
Veneto
Alfa
Stelvio
Motore
2.2 TD Sprint
Altre Auto
Lancia Phedra Lancia Zeta
La mia era diesel year 2013.
Al minimo avanzava molto lentamente, infatti da fermo lasciando il freno non ci si accorge subito che è in marcia.
La frizione per i miei gusti era ben tarata.
Ho avuto per prova una decina di giorni un Audi Q2 diesel doppia frizione, facendo le manovre mi ha subito spiazzato, sopratutto in retromarcia era troppo "nervosa", la frizione attaccava troppo, quindi bisognava lavorare di più con il freno.
Purtroppo al tempo non ho pensato di fare la prova dello sportello aperto!
 
  • Like
Reactions: Ro60

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente