33 imola - a accelerazione piena sento stridiare una cinghia

Discussione in 'Boxer Iniezione' iniziata da Marino5, 11 Novembre 2015.

  1. ciao a tutti,
    la mia imola fa un rumore un po' cavernoso che "segue" i giri del motore, un po' come le volvo anni 90, come se si trascinasse dietro qualcosa.. non ha quel rumore bello leggero che mi aspetterei..
    inoltre miagola quando, dopo un'accelerata, torna verso il minimo..
    ho rifatto da poco la distribuzione e la messa in fase è perfetta.. cinghie, tendicinghia e pompa acqua sono nuove, ma l'alternatore no e il meccanico pensa potrebbe essere lui a miagolare.. non mi spiego però il rumore cavernoso.. non è forte, per carità, e il motore gira bene, ma si sente e snatura un po' il sound..
    cosa potrebbe essere?

    grazie!

    ps posso fare un video eventualmente..
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    33 Imola rigenero il motorino avviamento Boxer Iniezione 29 Luglio 2015
    Guarnizione testata AR Imola 1.3 i.e suggerimenti e consigli Boxer Iniezione 29 Giugno 2015
    Problemi sulla 33 Imola 1.3 IE del 1994 che fatica ad avviarsi Boxer Iniezione 29 Marzo 2015

  3. dimenticavo due cose:
    ho anche il servosterzo: potrebbe essere lui?
    inoltre, il motore ha un minimo regolare e molta coppia in basso, ma noto che con acceleratore costante tra i 2500 e i 3000 giri singhiozza e fatica, superati i quali sale..
    se in accelerazione però affondo anche in coppia, il motore non sale rabbioso ma troppo progressivo, quasi con un po di vuoto.. cosa potrebbe essere?
     
  4. #3bobkelso,12 Novembre 2015
    Ultima modifica: 12 Novembre 2015
    ..rumore cavernoso: ho visto gli altri post..silenziatori bucati e cuffia gomma cambio sfilata,
    se poi il rumore non va andasse posto sistemando questi allora ne riparliamo
    (anche un motore con una valvola che non chiude bene fa un rumore più forte
    ma toccando ferro non è il tuo caso, il meccanico se ne sarebbe accorto
    e l'auto avrebbe una ripresa scarsa anche ai bassi)..

    .."miagolio"..così è difficile capire..se intendi uno stridio non metallico è una cinghia che slitta
    da tendere (alternatore o pompa idroguida) ma penso l'avresti già riconosciuta da te,
    ..se è metallico potrebbe essere qualche cuscinetto che sta andando (se fosse
    dell'alternatore te la cavi con poca spesa) o non so magari manca l'olio nel circuito
    idroguida e la pompa ogni tanto si lamenta..

    ..l'importante è che il rumore non venga dalla parte bassa del motore
    (cuscinetti tendicinghia distribuzione, che appunto però ora sono nuovi,
    o cuscinetti pompa dell'acqua, si può danneggiare se tirate troppo la cinghia
    alternatore ma non penso sia il caso visto che è un meccanico professionista)

    Ps.: mi è venuto in mente un caso simile letto qui sul forum:
    chiedi al meccanico per scupolo di controllare che i tre bulloncini che fissano
    la puleggia della pompa acqua al suo asse siano ancora ben serrati
    (considera che li avete smontati e rimontati quando avete cambiato pompa e
    cinghie distribuzione); se se ne allenta uno la puleggia con la tensione della
    sua cinghia flette sulla sua sede mentre ruota e può dare rumoracci
    (oltre che alla lunga rischiare di allentarsi di più)..

    ..stesso controllo del serraggio per i bulloncini della puleggia pompa idroguida
    e del dado della puleggia alternatore (quest'ultimo però è difficile che si allenti)

    ..per le esitazioni del motore purtoppo ci possono essere tanti motivi,
    bisognerebbe andare ad esclusione, oltre che vedere l'auto dal vivo,
    potrebbe essere una ricerca lunga a in parte costosa;

    ..ti butto lì qualche idea giusto come spunto per osservare meglio l'auto..
    potresti iniziare sostituendo il filtro benzina bosch (15e) che male non gli fa,
    ma imputabili possono essere anche ad es. anche la sonda lambda
    (se hai stimato 80.000km avrebbe senso), candele, cavi, bobine
    il regolatore di pressione, ed altro..magari studiati ancora un po'
    la macchina appena presa così hai più indizi

    ..per es. prova a far caso se a cofano aperto e motore al minimo in folle il blocco motore
    traballa oppure rimane abbastanza "fermo"(gira rotondo)..da questo punto
    si può iniziare a discriminare tra le varie possibilità..

    ..nella sezione eletronica c'è anche un tread dove si parla di come fare
    una auto-diagnosi elettronica tramite la centralina per controllare
    ad es. bobine e sonda lambda senza cambiarle alla cieca..

    ..per la fasatura delle distribuzione, può capitare che un meccanico sbagli
    in buona fede perchè ad es. sul volano prende il segno V come riferimento
    invece del segno T complice abbondante sporco e ossidazione sul volano stesso..
    per capirsi con la fase sbagliata l'auto è più fiacca, accelerando bruscamente
    in 2a le ruote non pattinano e lo 0-100 (110 sul tachimetro) non si riesce a farli
    nei 11 secondi previsti per questo modello..anche la velocità massima
    (circa 195 a tachimetro, 178 reali) e la ripresa in 5a calano apprezzabilmente,
    ma gli stessi sintomi puoi averli anche per i motivi citati sopra o altro..
     
  5. eh si ho aperto un po' di topic, spero tutti nelle sezioni giuste!
    grazie per le risposte ragazzi siete una risorsa fantastica :)
    il meccanico è preparatissimo sulle alfa d'epoca, dalle giulietta anni 50 alle 33 e 75, e piuttosto conosciuto in zona in quanto molto molto bravo, quasi un chirurgo (restaura sino al bullone, non butta il vecchio a prescindere ma lo porta a nuovo).. è un amico e mi tratta bene ma ha sempre molti impegni e quindi trovare uno spazio non sempre è facile.. ecco perchè alcune cose magari le imbastisco già io.

    lo stridio non è da cinghia, anche perchè sono nuove, è proprio un leggero cigolio che si sente per una manciata di giri motore quando ritorna al minimo.. se riesco faccio un video.. viene da sopra ma non capisco se alternatore (70 euro su ebay generico) o pompa idro (150 euro!!)..
    quello che invece non mi spiego è il rumore cavernoso da volvo anni 90, che fa da sfondo a quello proprio del motore.. si sente che è proprio su un livello diverso.
    il motore di per se fa un rumore bello pieno e senza ticchettii metallici di sorta.. diciamo che il rumore dato dallo scoppio è pulito e pieno.. è proprio un sottofondo, come se attaccassi una ventola al volano che segue i giri motore.
     
  6. ..pompa idroguida e alternatore puoi fare test se migliora il rumore
    (sia il miagolio che il rumore continuo tipo ventola) allentando
    un po' la tensione delle loro cinghie una alla volta..(comunque verifica
    i bulloncini puleggia pompa idroguida e se il liquido idroguida è a livello)..

    ..alternatore se puoi fai revisionare il tuo, sono 20-30e di cuscinetti e 2 ore di lavoro
    (1 ora se lo fa un elettrauto), ci sono anche le guide illustrate sui
    siti alfaimolafree e alfarestopration (->manuals), il generico magari in totale
    risparmi qualcosa ma è più bruttino da vedere e poi a seconda del fornitore
    potrebbe avere staffe e altri particolare leggermente diversi..
     
  7. #7bobkelso,13 Novembre 2015
    Ultima modifica: 13 Novembre 2015
    ..si sembra come dici tu,
    .pompa idroguida o cuscinetti alternatore..
    ..chiaro si comincia a smontare dall'alternatore
    perchè pezzo più facile da revisionare (la pompa se inizia a "rognare"
    costa meno sostituirla con un'altra di recupero che farla revisionare)..
    ..comunque per la pompa idroguida un test è togliere
    momentaneamente la cinghia e vedere se il rumore sparisce..

    Sul ticchettio che si sente dal video non mi sbilancio, al 90% è il suo normale;
    il fatto che si senta potrebbe dipendere da come è posizionato il microfono;
    potrebbe essere quache punteria un po' rumorosa o banalmente il rumore degli iniettori
    o i ticchettii che spesso ci sono in folle nella zona della campana del gruppo frizione.

    Di buono si vede che il motore al minimo non traballa, questo è buon segno,
    le valvole dovrebbero essere a posto, per cui non sto a consigliarti un test
    compressione cilindri perchè in pratica troveresti che è a posto e poi mi pare
    che ti sta seguendo un meccanico che queste auto le conosce per cui
    l' "auscultazione" è meglio se la lasciamo a lui :)
     
  8. grazie, faccio le prove che mi hai consigliato inizio prossima settimana che passo dal mecca e ci mangiamo una pizza e nel frattempo mi da un occhio a tutte queste magagnette..
    si, il ticchettio è un po' fortino, ma dice che è normale così quindi per me va bene..
    invece il miagolio è davvero fastidioso: per la revisione dell'alternatore che pezzi devo prendere? purtroppo su ebay non ho trovato grandi cose e non saprei cosa cercare, in effetti..
    per il resto gira rotondo mi sembra, ma come ho detto il rumore di insieme non sembra pulito ma è come se qualcosa che si trascina dietro sia stanco..
    ah e poi naturalmente ha un po' di vuoti tutti strani (a 2800-3000 gas costante scalpita con vuoti per poi riprendersi passati i 3k e quando in coppia a 4000 affondo aspettando di sentirlo esplodere, sale come se fosse un po' frenato)
     
  9. #9bobkelso,16 Novembre 2015
    Ultima modifica: 16 Novembre 2015
    - verifica se non c'è qualche spiffero nel sistema di aspirazione
    - tubetto che porta la depressione aria al sensore pressione aria
    (svolge la funzione di un debimetro, per capirsi) con spifferi/screpolature
    o connettore del sensore ossidato (o, molto raro, sensore danneggiato)
    - connettore sensore temperatura sul blocco motore scollegato/ossidato
    - verifica se filtro aria non è visibilmente intasato (se non lo avete già cambiato)
    - filtro benzina (si prova cambiandolo, usa il bosch originale, 15e)
    - sonda lambda (si fa una diagnosi elettronica in officina alfa o fai da te,
    nella sezione elettronica c'è una guida; oppure si prova cambiandola
    direttamente se trovi il ricambio bosch a un buon prezzo, tipo 80e)
    - pompa benzina (se è rumorosa si prova a cambiarla; per fare una prova
    van bene anche ricambi compatibili senza marca da 40e);
    - tubetto che porta la depressione aria al regolatore pressione benzina
    con spifferi/screpolature

    (per una infarinatura tecnica e identificare i componenti nel vano motore
    prova a guardare il sito francese alfaimolafree alla sezione tecnica:
    http://alfaimola.free.fr/technique/index.html )

    Ps.: il cedimento della pompa elettrica benzina è il secondo guasto
    statisticamente rilevante su questo modello (il primo è la molletta del cambio);
    quando inizia a fare molto rumore si cambia preventivamente o si gira con
    un ricambio nel bagagliaio e gli attrezzi per cambiarla se peggiora all'improvviso
    (come sintomi in genere prima fa rumore sempre più forte, poi ha poca portata
    di benzina e l'auto è un po' spompa, poi nel giro di poco tempo non si avvia proprio);
    la pompa si può usurare usando spesso l'auto con serbatoio in riserva
    sparata (va a pescare aria /sporcizia ) o per kilometraggio

    meno probabili:
    - distribuzione sfasata (es. se usato il segno sbagliato sul volano,
    ma visto il meccanico che conosce l'auto e il fatto che l'auto ha
    coppia hai bassi giri, parte bene da un incrocio per capirsi, lo escluderei)
    - regolatore meccanico pressione benzina malfunzionante (molto raro,
    specie su auto con pochi km e poca ruggine nel vano motore)
    - bobine (diagnosi elettronica, nel tuo caso non le cambierei
    alla cieca, sempra più un problema di carburazione)
    - sensore giri motore (diagnosi elettronica o verifica del cavo che
    arriva alla campana del volano, lato guida, che i bulloncini di fissaggio
    non siano allentati, o problemi sul cavo o sul connettore)

    - poi altre possibiltà ancora meno probabili (es. candele corrette
    e cavi nuovi, sensore apertura farfalla) perchè al minimo il motore non traballa
    e sembrando appunto un problema di carburazione e neanche molto pronunciato
    (c'è qualcosa che non funziona bene ma non è ancora del tutto guasto) le prime
    da guardare a spanne mi sembrano quelle sopra.