Alfa 166 pompa dell'acqua rotta ? e solo quella?

Discussione in 'Twin Spark' iniziata da coupet20, 18 Aprile 2011.

  1. Bravo! Complimenti... :)

    Non hai citato un'operazione che sicuramente avrai fatto... il tensionamento della cinghia tra le due puleggie degli alberi a cammes.

    Inoltre non hai citato la cinghia dei controalberi di equilibratura, l'avevi già sostituita?

    Per la mancata accensione, hai collegato il sensore presente tra le due puleggie degli alberi a cammes?

    :decoccio:
     
  2. #12coupet20,30 Luglio 2011
    Ultima modifica di un moderatore: 30 Luglio 2011
    mi scuso per la lunga assenza ma e' stata forzata.
    anche se dopo tanto tempo volevo aggiornarvi alla situazione.
    questa settimana sono riuscito a ritornare alla 166 finalmente, e ho ripreso i lavori alla macchina.
    domenica scorsa ho portato la 166 in garage e ho cominciato a studiare le possibili cause della mancata partenza,
    e ho scoperto che la vecchia pompa dell'acqua rompendosi ha fatto saltare la cinghia di distribuzione.
    speravo non avesse fatto danni ma aime' facendo una prova compressione dei cilindri in ben 3 mancava compressione :(
    cosi' mi sono deciso a smontare tutto.
    ho tirato giu' la testa e ho trovato le 8 valvole di scarico, anche se non di molto, piegate.
    ho scoperto anche la causa della perdita di acqua.
    praticamente la testa aveva sul 4° cilindro una sbeccatura che faceva si che l'acqua finisse nel pistone con perdita della stessa e relativo surriscaldamento.
    trovato causa e danni, mi sono attivato in merito, e mi sono informato dei prezzi dei pezzi.
    all'inizio pesavo di cambiare le valvole e spianare la testa, ma il costo delle 8 valvole era di 13,50 cadauna, piu 48 euro la guarnizione testata, e spianatura 120euro per un totale di
    270 euri, con un casino di lavoro e di tempo per smontare alberi a camme, valvole etc etc.
    poi ho pensato di andare dallo sfacia carrozze, e li ho trovato la testata di un'alfa 156 a 120 euro completa di tutto.
    in conclusione ho preso la testata a 120 euro, la guarnizione 48, per un totale di 168 euro, ho spianato e pulito per bene tutta la testa che era in ottime condizioni
    ho montato tutto, fasato, e in conclusione adesso ho ripreso a girare con la mia 166 :D al modico prezzo di 168 euro.
    per scrupolo sono passato ieri in un centro alfa, quello che mi ha prestato i blocca camme, che ha controllato la macchina e mi ha detto che il motore girava bene, e che era tutto a posto....
    il lavoro l'ho fatto in circa 24 - 25 ore, piu' il tempo della ricerca dei pezzi, suddivisi in 5 giorni e altre perdite di tempo che non vi sto' a raccontare...
    ma ne e' valsa la pena
    sia perche' ho di nuovo la mia 166, che va anche meglio di prima,
    ma sopratutto per la soddisfazione di averlo fatto io.
    alla faccia dei 2500 euro che mi avevano chiesto i meccanici
     
  3. ottimo! la soddisfazione di fare da soli non ha prezzo.
    ma hai messo la testa di una 156 sul motore della 166???
     
  4. Si pietro.
    Il numero di serie delle 2 testate e uguale e sono perfettamente identiche.
    Da qualche parte in internet avevo letto che i primi motori della 156 ts e praticamente quello della
    166. E sembra che avessero ragione.
    Proprio vero. La soddisfazione ,di quando l'ho messa in moto, non ha prezzo.
     
  5.  
  6. Non dare colpe al cognato, non ne ha.... :grinser002:

    :decoccio:
     
  7. non do' colpe a nessuno, se non cha alla sfiga...
    pero' non sono del tutto convinto che sia fuso....
    sto girando in internet a vedere video e altro che mi possa aiutare...
    ma le uniche cose che trovo che corrispondano al rumore della 166 sembra piu' un battito in testa...
    domani provo a mettere le dime delle cammes su per vedere che non sia saltata di un dente una delle due cammes,
    non lo credo probabile perche in vacanza ho fatto controllare ad un meccanico se la cinghia avesse bisogno di una regolata,
    essendo il mecca di fiducia di mio padre spero l'abbia fatto.
    in ogni caso domani ci guardo bene.
     
  8. E' difficile stabilire successivamente se la cinghia è installata bene, se il motore si avvia ed è in fase non vedo cosa controllare...
    Magari il serraggio dei tendicinghia.... :confused:

    Perdonami l'impertinenza :hail:... ma uno che sà sostituire una testata, montare la distribuzione correttamente e compagnia bella può aver dubbi circa ill lavoro eseguito? :lol2:

    :decoccio:
     
  9. non ho dubbi su quello che ho fatto, e so che l'ho fatto bene ;)
    dal mecca l'avevo portata perche il motorino d'avviamento dava problemi, e non avendo il ponte da solo non l'ho potuto fare,
    e visto che c'era gli ho chiesto di vedere se la cinghia avesse bisogno di una regolata perche capita a volte che le cinghie nuove
    tendono a stendersi leggermente fino ad assestarsi completamente, e quando succede e meglio regolarle, chiaramente con il tendicinghia non tirandole giu',
    perche rimane un po' lenta e potrebbe saltare di uno o piu denti.
    e' capitato ad un mio collega che dopo aver fatto la distribuzione il suo mecca gli disse di ripassare per regolarla
    lui non lo fece e dopo circa 3000 km gli salto' la cinghia.
     
  10. Se correttamente tesata con la procedura indicata dal costruttore non è ASSOLUTAMENTE consigliabile "riprendere" la tesatura della cinghia, è scritto in tutti i manuali. :guid:

    In tutte le cose vi è una ragione, nel caso della cinghia di distribuzione in effetti appena montata ha un leggerissimo allungamento che se ripreso successivamente può causare un ulteriore stiramento in grado di compromettere l'integrità e durata della stessa...


    :decoccio:
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Alfa 166 2.0 TS non parte Twin Spark 15 Marzo 2016
Coppie serraggio alfa 166 2.0 ts Twin Spark 24 Luglio 2014
Alfa 166 - Pompa benzina va o non va ? Twin Spark 16 Maggio 2010