Alfa 33 elaborazione motore 1.3 o1.7

Discussione in 'Boxer Iniezione' iniziata da sauro benni, 20 Febbraio 2012.

  1. 10% non li senti nemmeno, fai almeno un 20 30% se la vuoi un po' pu rigida..
     
  2. Ok vada per il 20 :)
    Ma sono davvero combattuto per i cerchi! Li ho pagati, fatti sabbiare e riverniciare, preso le gomme, speso per montarli e ora la macchina va davvero TANTO di meno rispetto a prima :(
    Sono tentato dal prendere i 13 con lo stesso disegno sperando stiano comunque bene..
     
  3. Ciao Marino, ma dovresti prima valutare quanti chilometri ha e se il motore ha ancora tutti i sui cavalli, mi sembra strano che cambianto la misura delle ruote cambi così tanto, puoi anche valutare, per migliorare l estetica, di mettere i copertoni originali su cerchi con canale piu largo ed et piu basso
     
    A bobkelso piace questo elemento.
  4. Dunque, l'auto ha circa 40mila km e il motore a detta del meccanico è molto fresco e ben messo.
    L'estetica del cerchio mi piace molto e non la cambierò: sono solo pentito di aver preso il cerchio da 14 della qv e non il 13 con lo stesso disegno che montava la red. L'impatto estetico è molto simile. Ovvio che il 14 con le 185 ha una tenuta in effetti molt buona, ma lo scotto in termini di accelerazione e' troppo.. Ora devo attendere di consumare il treno di gomme.. Amenoche il gommista non me le acquisti, ma dubito..
     
  5. Mah....da un impronta di 165 del 13 ad una da 185 del 14, cioè 8 cm in totale sulle 4 ruote e la macchina risulta più lenta da accorgersi guidando?mi sembra strano....
     
  6. Ok
     
  7. #37bobkelso,1 Settembre 2016
    Ultima modifica: 1 Settembre 2016
    Ciao Marino,
    vedo tante belle idee per la tua 33, poi aggiornaci che è sempre un piacere avere pareri e riscontri.

    Mi sembra giusto partire dallo scarico, così intanto vedi come diventa, un po' di grinta arriva.

    La centralina dipende da cosa fanno, se montano un chip pronto (es squadra tuning,
    che ha anticipi di accensione piuttosto aggressivi per ricavare circa 5cv, ma poi si rischia
    di dover usare sempre benzina al alti ottani per non avere preaccensioni che alla lunga sbiellano
    il motore o rovinano un pistone, o altri chip di qualche preparatore locale con ricetta meno spinta,
    che danno un aumento di cv più limitato, es. 3cv, ma in sicurezza)
    oppure se con santa pazienza riprogrammano "su misura" la tua, che sarebbe il lavoro più fine
    ma con costi elevati, non so quanta gente ci sia in giro che ancora gioca con questi chip d'epoca,
    vaghi ricordi che anche sulla iaw delle 33 per caricare ogni modifica alla mappa bisogna
    smontare e rimontare il chip, oltre a fare le prove su strada con sonda wideband e pc portatile,
    lavoro lungo; però anche montare una centralina recente che si programma in tempo reale
    in modo più facile è costoso per i costi dell'hardware.
    La mappa della centralina poi si fa alla fine di tutte le altre modifiche (es camme).

    Il volano alleggerito non ti darà cv (per principio fisico non apporta guadagno di potenza),
    però molto vero avrai più accelerazione avvertibile maggiormente in 1a e 2a.
    Il volano della 33 è sovradimensionato, vaghi ricordi sulle carburatori è circa 7 kg,
    e già si sente che è pesantuccio quando si accelera in 1a, e sulle 1.3 i.e. che
    hanno aggiunto il sensore giri sul volano è circa 8 kg;

    Capitolo camme: sicuro qui prendi dei cv ma in teoria vai contro l'esigenza di non
    snaturare il motore, cioè il motore con camme ancora più sportivi delle sue originali girerà
    più alto ma avrai meno coppia in basso, la guida in città diventerà leggermente (o nettamente
    in base al profilo che selezioni) più faticosa, immagina alle ripartenze di dover sfrizionare
    di più per la meno coppia sommata al volano più leggero e poi dover tirare in città
    le marce a 3000 giri per avere un po' di coppia invece che usare l'auto in surplace
    con un filo di acceleratore a 1500 giri con le camme originali.

    Per cui sulle camme ti direi fatti spiegare da chi fa il lavoro che tipo di risultato
    vi aspettate; in particolare se pensi di fare i camme, lascia la centralina per ultima,
    modificando la centralina puoi attenuare o forse annullare la possibile perdita ai bassi
    dei camme più sportivi.

    Giusto per chiacchera, con i pistoni (quelli di serie, non materiale racing) del 1500
    non snaturi il motore, ottieni un 10% di coppia e potenza in più sin da 1000giri
    già lasciando l'elettronica attuale IAW del 1.3 (rimappando anche più,
    il 1.5 sulla carburatori ultima serie arriva a 105cv con i camme normali
    di serie e compromessi sulla carburazione per norme antinquinamento e consumi).
    Andrebbe verificato presso un'officina di rettifica un preventivo per acquisto
    e montaggio dei pistoni, forse supera il costo dell'aquisto e montaggio dei camme sportivi
    presso preparatore, ma non so se di molto.
    Ps.: per chi ci legge,se l'auto deve durare, non è uso pista,
    vanno evitati i camme sportivi economici "riprofilati" lavorando i camme di serie,
    dopo la lavorazione rimangono senza parte della cementazione e nei casi meno
    fortunati si possono autodistruggere anche in 10.000km insieme ai bicchierini
    punterie mandando limatura fine in giro nel motore.

    Per le ruote da 13 come dice Paolo c'è la possibilità di allargare un po' le carreggiate
    montando cerchi con Et ridotto di circa 10mm (gli originali sono Et 39, andrebbero
    bene dei cerchi con Et circa 29 ma anche ogni via di mezzo) o come dici tu montando
    i cerchi della Red che hanno un bel disegno che riempe un po' meglio i passaruote,
    li ho visti su altre imola e fanno la loro figura, con il fatto che sono leggermente interni
    ai passaruote/minigomme fanno sembrare la imola una specie di aereo jet :)

    Volendo in un secondo tempo se lo ritieni potresti anche aggiungere ai cerchi tipo Red,
    o anche gli imola, dei distanziali da 10mm, da qualche anno si trovano distanziali ruota con bordino
    di centraggio anche da 10mm (ebay fornitori tedesci ad es.), prima per averli con il bordino
    di centraggio il minimo era 13mm o 16mm.

    Considera che allargare di 10mm per parte (con cerchi et ridotto o distanziali minimi)
    è un valore modesto, cioè cauto, non avverti modifiche significative alle reazioni allo sterzo,
    ma già porta le ruote più in linea con minigomme e paraurti che sulle 33 ultima serie
    sembrano un po' più larghi, mentre la prima serie esteticamente
    sembra più stretta/piccola e porta le ruote da 13 un po' meglio;
    in pratica dalla prima alla seconda serie la scocca è praticamente la stessa
    ma i paraurti ultima serie sono meno rastremati, lo hanno fatto
    per dare più "importanza" all'auto, farla sembrare più larga, ma solite politiche
    gruppo fiat del risparmio non hanno ritoccato anche le carreggiate,
    avrebbero dovuto ristampare "addirittura" i lamierati degli attacchi dei duomi
    e un paio di braccetti sospensione..

    Per la tenuta di strada con le gomme 165mm da valutare di recuperare qualcosa
    con pneumatici morbidi (mi dicevano ad esempio che alcuni tipi della dunlop sono più
    morbidi e sportivi delle gommacce generiche "tuttofare" che uso io tipo michelin energy)..

    Comunque i 185 R14 potresti tenerli su per un po', magari fai l'abitudine alle marce
    un po' più lunghe e poi non li cambi più ?
     
  8. Secondo me alleggerire il volano non ha alcun senso, vai a perdere di stabilità del minimo, senza considerare che sicuramente era equilibrato insieme all'abero motore, e facendolo rischi di sbilanciare tutto il manovellismo.
    i camme penso che con uno stradale medio hai il giusto compromesso senza perdere troppo in basso
    per i pistoni del 1500 non sarà certo il costo di 4 pistoni originali piu l'alesaggio dei cilindri quanto il lavoro di smontaggio completo e rimontaggio di tutto il motore.
     
  9. allora, ho fatto due valutazioni col mio meccanico di fiducia (che è anche un amico e quindi ha a cuore i miei soldini e la salute del motore) e pensavo di procedere così:
    non ho intenzione, allo stato attuale, di aprire il motore, quindi no camme e no pistoni. è un motore fresco e non mi va di incasinarlo e di spendere troppi soldi.

    cambio lo scarico (che tanto è marcio) mettendo i collettori imasaf (i csc purtroppo costan davvero troppo!) e svuotando il cat, ma probabilmente senza saldarci il tubo dentro.
    come terminale metto il vl.

    poi però non so come procedere bene: sonda lambda che faccio? la centralina a quel punto va rimappata o no? il tuner di genova (biscara) ha un'ottima reputazione e quando gli ho detto che ho paura delle preaccensioni mi ha detto che se la mappa è fatta bene (e le fa in tempo reale) non c'è alcun pericolo. mi ha anche detto che svuotare il cat senza saldarci il tubo penalizza un pochino, ma il meccanico dice che il guadagno è minimo ma l'auto poi fa un casino pauroso.

    per il volano sono molto dubbioso se toccarlo, molti hanno avuto esperienze negative: io quello che voglio dalla mia 33 è sprint e rabbiosità in accelerazione, della velocità non me ne frega niente. d'altro canto non vorrei nemmeno dover scannare a 5mila giri costantemente.

    per le gomme ho appena comprato 4 cerchi da 13" della red: appena finisco queste gomme li sabbio e li monto su (se ne parla tra 2 annetti)..
     
  10. il volano lascialo stare com'è che se è tutto equilibrato insieme sbilanci tutto e non è il caso.
    Il catalizzatore lasciarlo tutto aperto senza metterci il tubo al suo posto è una porcata anche a livello di sound perche rimbomba dentro la pancia del cat lasciata vuota..
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Alfa 33 Privilege IE Boxer Iniezione 18 Luglio 2019
Iniettori Alfa 33 Boxer Iniezione 8 Novembre 2013
alfa 33 - tipi di guarnizioni testate e serraggio testate Boxer Iniezione 25 Agosto 2013