Alfa 75 3.0 V6

Aggiornamento ragazzi: abbiamo fatto l'incrocio alle cammes (per quel poco che permettono le asole delle pulegge) ed è migliorata soprattutto sotto ma direi che va meglio un po' lungo tutto l'arco. Il motore pare come se si sia svegliato. Questo dimostra che bisogna fidarsi ma fino ad un certo punto dei segni di C&B (me l'aveva detto più di qualcuno ma non volevo crederci...)! Ora vorrei solo provare altre cammes che privilegino la coppia in basso e tirino fino a 6500 giri, insomma più consone alle mie esigenze. Saluti a tutti e grazie dei complimenti ovviamente, fanno sempre piacere. :decoccio:
 
lo avevo detto piu volte di modificare la fasatura
 
Che splendida signora anche di sera e che charme:)
 
Ma non dovrebbe avere lo scarico a dx invece che centrale? O mi sono perso qualcosa? Comunque bellissima :cool:
 
Ma non dovrebbe avere lo scarico a dx invece che centrale? O mi sono perso qualcosa? Comunque bellissima :cool:

Non sbagli, è la mia che un'inter-serie o una pre-serie... serbatoio standard e scarico centrale!
Questa settimana provo le cammes artigianali... qualche prova di incrocio e un check up elettrico perchè a velocità costante o in rilascio pare abbia un taglio di corrente. :decoccio:
 
Vi dico solo che stamattina non mi è partita.... portata in Officina col carroattrezzi! Pazzeasco, mi sono veramente rotto i marroni, mò che caxxerola gli sarà preso? Problema di corrente o di alimentazione... dovrei farla benedire... non scherzo. :smiley_029:
 
forse hai esagerato con le modifiche..... o magari ha solo qualche filo staccato!.... se non parte tanti possono essere i motivi!
 
prova a vedere il filo vicino alla batteria , se si stacca il motorino gira , ma non si accende .
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Cambiate le candele e messene di nuove (le denso iridium), è partita al primo colpo.
C'è però un problema all'alternatore che non carica come dovrebbe e a volte non funziona per niente, questa cosa sovraccarica le bobine che inviano, così, dei segnali anomali alla centralina per la funzione relativa agli iniettori.
Quindi dovremo riparare se possibile o sennò sostituire l'alternatore.
Montate e fatta la prima prova con le "nuove" cammes, le mie "ex" gruppo A fatte riprofilare (e ovviamente poi trattare) da profilo "corsa" a "stradale" meno giri, meno cavalli e molta più coppia.... prime impressioni bah... secondo il computer su strada attaccato con la sonda lambda smagrisce in basso, cioè riempe meglio... e questo dovrebbe significare un guadagno ai regimi bassi e medi con una leggera penalizzazione in alto...
Io ho visto solo un leggero miglioramento dai 1000 ai 2500 giri, poi è più o meno uguale alla precedenti Colombo&Bariani profilo "stradale massimo" che, una volta "incrociate" va detto (perchè standard erano "addormentate"), andavano benissimo (vd rullata)... dopo i 5000 giri, però, muore..., nel senso che sale ancora fino ai 7000 e oltre del limitatore, ma con molta meno velocità.
E questo non mi piace... quindi domani dovremo provare una nuova fasatura, alla ricerca del giusto compromesso.
Partiremo, intanto, riposizionandole sui valori indicati dal costruttore, provandola così e poi ci regoliamo...
Può anche darsi che queste cammes montate "standard" vadano meglio che con "l'incrocio"... ma può anche darsi che dobbiamo andare alla ricerca di un differente "incrocio".
Comunque, non so... in definitiva - ma è stata solo la prima prova - tutto questo miglioramento la sostituzione degli alberi a cammes non è che l'abbia apportato, io a dire il vero tutto questo cambiamento non è che l'abbia notato tanto, me lo aspettavo più marcato... vabbè qualche sacirificio "in alto", ma "sotto" doveva diventare rapidissima.... invece, al momento, "sotto" è solamente un pò più pronta.
Spero non sia questo il massimale di queste cammes, sennò tanto valeva lasciare le C&B stradali "massime".
Farò sapere... un caro saluto a tutti! :all_coholic:
 
X