Consigli acquisto motorizzazione diesel

FashionBusiness

Alfista principiante
20 Febbraio 2023
15
1
14
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 diesel 160cv
Buongiorno, malgrado i numerosi thread in tema, avrei bisogno di un suggerimento per l'acquisto di una Giulia.

Premetto che finora ho cercato solo modelli pre-Adblue diesel 150cv automatico usata, con max 50.000 kilometri e devo dire di averne trovate molte e interessanti sotto i 25.000€ (che mi sembra un buon prezzo).

La mia scelta è ricaduta su questo modello vista la mia volontà, subito dopo averla presa, di mapparla e bloccare l'egr.

La cosa che però attualmente mi sta facendo riflettere è se il diesel (tutti - non necessariamente giulia) sposa le mie esigenze di guida:
mediamente in settimana percorro 6km (di cui però fatti 1 km -> sosta di un paio d'ore -> 1km ->...). 2 weekend al mese invece percorro almeno 10 km (5+5), i restanti 2 weekend invece faccio più di 200 km.
in totale all'anno faccio circa 10-12.000km.

tutto ciò per dire che sono un po' preoccupato che l'auto diesel "non faccia per me" e rischierei (o vivrei con la paura) di avere rogne per le rigenerazioni del filtro antiparticolato.
tutavia al tempo stesso di benzina usate non se ne trovano e poi non vorrei pagare bollo e rca su un 200cv

la soluzione che stavo pensando (si, so che non è legalissima) è quella di fare un downpipe con un catalizzatore a 200 celle che mi toglierebbe - credo - tutte le problematiche del fap e su questo vorrei avere qualche consiglio/suggerimento sempre gradito

PS: come detto la questiore riguarda la Giulia solo perchè è il modello di auto che per il momento sto valutando
 
Buongiorno, malgrado i numerosi thread in tema, avrei bisogno di un suggerimento per l'acquisto di una Giulia.

Premetto che finora ho cercato solo modelli pre-Adblue diesel 150cv automatico usata, con max 50.000 kilometri e devo dire di averne trovate molte e interessanti sotto i 25.000€ (che mi sembra un buon prezzo).

La mia scelta è ricaduta su questo modello vista la mia volontà, subito dopo averla presa, di mapparla e bloccare l'egr.

La cosa che però attualmente mi sta facendo riflettere è se il diesel (tutti - non necessariamente giulia) sposa le mie esigenze di guida:
mediamente in settimana percorro 6km (di cui però fatti 1 km -> sosta di un paio d'ore -> 1km ->...). 2 weekend al mese invece percorro almeno 10 km (5+5), i restanti 2 weekend invece faccio più di 200 km.
in totale all'anno faccio circa 10-12.000km.

tutto ciò per dire che sono un po' preoccupato che l'auto diesel "non faccia per me" e rischierei (o vivrei con la paura) di avere rogne per le rigenerazioni del filtro antiparticolato.
tutavia al tempo stesso di benzina usate non se ne trovano e poi non vorrei pagare bollo e rca su un 200cv

la soluzione che stavo pensando (si, so che non è legalissima) è quella di fare un downpipe con un catalizzatore a 200 celle che mi toglierebbe - credo - tutte le problematiche del fap e su questo vorrei avere qualche consiglio/suggerimento sempre gradito

PS: come detto la questiore riguarda la Giulia solo perchè è il modello di auto che per il momento sto valutando
Preparati al peggio🤣🤣🤣
 
Buongiorno, malgrado i numerosi thread in tema, avrei bisogno di un suggerimento per l'acquisto di una Giulia.

Premetto che finora ho cercato solo modelli pre-Adblue diesel 150cv automatico usata, con max 50.000 kilometri e devo dire di averne trovate molte e interessanti sotto i 25.000€ (che mi sembra un buon prezzo).

La mia scelta è ricaduta su questo modello vista la mia volontà, subito dopo averla presa, di mapparla e bloccare l'egr.

La cosa che però attualmente mi sta facendo riflettere è se il diesel (tutti - non necessariamente giulia) sposa le mie esigenze di guida:
mediamente in settimana percorro 6km (di cui però fatti 1 km -> sosta di un paio d'ore -> 1km ->...). 2 weekend al mese invece percorro almeno 10 km (5+5), i restanti 2 weekend invece faccio più di 200 km.
in totale all'anno faccio circa 10-12.000km.

tutto ciò per dire che sono un po' preoccupato che l'auto diesel "non faccia per me" e rischierei (o vivrei con la paura) di avere rogne per le rigenerazioni del filtro antiparticolato.
tutavia al tempo stesso di benzina usate non se ne trovano e poi non vorrei pagare bollo e rca su un 200cv

la soluzione che stavo pensando (si, so che non è legalissima) è quella di fare un downpipe con un catalizzatore a 200 celle che mi toglierebbe - credo - tutte le problematiche del fap e su questo vorrei avere qualche consiglio/suggerimento sempre gradito

PS: come detto la questiore riguarda la Giulia solo perchè è il modello di auto che per il momento sto valutando
Vivi sereno e comprala senza farti paure, quando deve rigenerare lasciala fare....
 
Un diesel è necessario se si superano i 25.000 - 30.000 km/anno altrimenti sprechi solo soldi , altro che risparmio . Comunque ti consiglio di leggere bene i post di questo Forum che evidentemente non hai letto affatto per avere idea di quali spese vai incontro . Poi per bollo ok è in base ai CV, ma l'assicurazione è in base alla cilindrata e quindi con il diesel (è un 2.200 cc) spendi molto di più ; Tutte le spese relative ad un auto , ad eccezione del bollo sono sempre in proporzione alla cilindrata e non ai cv. Comunque con tutte le modifiche che pensi di fare di sicuro avrai una marea di problemi (sia di tipo Legali sia tecnici). Poi fai come vuoi.
 
Un diesel è necessario se si superano i 25.000 - 30.000 km/anno altrimenti sprechi solo soldi
no, basta leggende metropolitane...

non è il totale ma come vengono fatti

se fai 20 andata e 20 al ritorno, riesce a rigenerare e non si sporca troppo
se fai pochi km alla volta ciao
con meno di 15km partendo da freddo è matematicamente impossibile iniziare E portare a termine la rigenerazione
ma l'assicurazione è in base alla cilindrata e quindi con il diesel (è un 2.200 cc) spendi molto di più
oddio molto...
è proporzionale, di rca per la tipo 1242cc pago 300€ circa
di rca il preventivo per Giulia 2143cc è sui 480€
 
no, basta leggende metropolitane...

non è il totale ma come vengono fatti

se fai 20 andata e 20 al ritorno, riesce a rigenerare e non si sporca troppo
se fai pochi km alla volta ciao
con meno di 15km partendo da freddo è matematicamente impossibile iniziare E portare a termine la rigenerazione
MA non parlavo per la rigenerazione del Filtro anti-particolato, era un discorso in generale sui costi del Diesel. Visto che si parlava di risparmio ho precisato che è fondamentale la cilindrata.
 
MA non parlavo per la rigenerazione del Filtro anti-particolato, era un discorso in generale sui costi del Diesel.
ma se la prende usata, la differenza di costo acquisto è irrilevante, modesta quella per assicurazione
 
Con un benzina di pari potenza il risparmio è netto se fai pochi km all'anno, perchè un benzina ha bisogno di molta meno cilindrata per avere la stessa potenza, fa sempre più giri motore.
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Se usa io benzina per fare 1 km i problemi li avrà lo stesso il motore non va in temperatura le candele si imbrattano il termostatò lo distruggi e i consumi sono elevatissimo.. comunque anche con diesel fare percorsi medio brevi non e molto indicato comunque chiudendo egr problemi ai collettori non ci sono.. per rigenerazione se ogni tanto fai strada problemi grossi non ci sono.. valuta tu il benzina forse sarebbe più indicato ma se poi fai tragitti lunghi spendi un patrimonio di benzina fare 12/13 in autostrada e un salasso quando con diesel fai 20 e oltre.. oltre che il diesel ha molta più coppia.. il diesel non è proprio il massimo dei motori il benzina e sicuramente più affidabile..
 
  • Like
Reactions: FashionBusiness
X