Elaborazione motore 1.8 turbo su Alfa 75

Discussione in 'Turbo' iniziata da momo950, 21 Aprile 2008.

  1. aumentare il rapporto di compressione non per la potenza massima, ma per prontezza ai bassi e consumi ai bassi

    volendo si puo anche aumentare ancora il rapporto di compressione, ma dopo bisognera usare pistoni diversi

    per vedere quale è il limite bisognerebbe assemblare momentaneamente la testa al monoblocco far girare il pistone interponendo un materiale morbido tra pistone / teste e pistone/valvole aperte, cosi vedendo l impronta si puo vedere le distanze minime tra pistoni valvole e lo squish , quindi calcolare le possibili modifiche
     
  2. #232mauretto,3 Gennaio 2015
    Ultima modifica di un moderatore: 5 Gennaio 2015
  3. Da fuori voglio che rimanga tutto cosi come sta adesso. Per 25 anni è rimasta tutta originale e mi piace questo vano motore.
     

    Files Allegati:

  4. Sisi turbo america, la tua teoria è giusta, ma se l auto va bene è difficile capire dove sta il problema.
     
  5. Se fai il test di anomalia tramite il codice di lampeggi una prima idea te la puoi fare,poi ovviamente ci possono essere diversi paramentri che causano il problema.
     
  6. Da quando l ho presa non ha mai funzionato il test, quando smontai il riscaldamento per sistemarlo ho anche cambiato tutte le lampadine ma nulla...
     
  7. A distanza diventa difficile darti un'indicazione precisa,potresti fare le varie prove descritte sui manuali di officina con un semplice multimetro e verificare che le tensioni e le resistenze siano entro i valori delle tabelle,la pierburg avrebbe potuto essere obbligata a intervenire a seguito della revisione del turbocompressore e della conseguente staratura dell'attuatore della Wastegate,in questo caso se la pressione di sovralimentazione sfora da 0,7 bar continui il sensore di battito da il via alla procedura di recovery.
     
  8. farla andare forte con l'intercooler originale senza modifiche visive è veramente da bestemmiare... per le camme, monta quella di aspirazione del 2.0 130cv, una turbina su cuscinetti (io avevo rifatto la sua originale, ma c'è di meglio) e alleggerire il volano motore se trovi uno che lo sa fare, ma ricorda che oltre 0.8 bar rischi di cuocere tutto... quell'intercooler è veramente un disastro
    montaci i gommini anche sui guidavalvole di scarico, ti consuma meno olio fidati

    più che altro, comprassi adesso una 75 iniezione qualsiasi, la prima modifica sarebbe di estirpare quel schifo di elettronica e montarci una megasquirt.. farai 7-8cv sicuri (anche su un aspirato) consumando meno dell'originale...
     
  9. i cv precisi non li so visto che non ho ancora fatto e non intendo fare una prova su banco a rulli . le 75 turbo gruppo n con pressione turbo a 1,4bar stavano sui 205 cv e 290 nm di coppia mi pare quindi anche la mia dovrebbe essere più o meno a quel livello .

    sentendola su strada la potenza si sente eccome , in particolare di 3-4 marcia va su in maniera impressionante , in un attimo ti ritrovi a 130 ..eheheh ! :lol2::lol2::lol2:::cop::::cop::

    pensate che in confronto la 166 turbo di mio padre sembra piu lenta :grinser005:
     
  10. onestamente sul consumo d olio non mi posso lamentare, ha 199.200km e in 3000 km dall ultimo tagliando ha consumato mezzo litro, visto i km e l età non è da lamentarsi.
    sulla cammes d aspirazione, già mi è stato consigliato tempo fa da un ragazzo, infatti proprio per questo ho scritto qui, per sentire i vari cosnigli da chi ha già provato.
    come già detto non ho grosse pretese, mi spiace rovinarla dopo 25 anni (è tutta originale, compresa la vernice) visto che ho intenzione di rifare il motore a nuovo, voglio soltanto migliorarlo, ho già altre auto elaborate, questa mi piace cosi.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Volano motore Alfa 75 turbo Turbo 18 Aprile 2015
Supporti motore 75 Turbo Turbo 27 Novembre 2010
Trapianto motore 75 Turbo su Alfa 75 IE - Problemi iniezione elettronica Turbo 20 Gennaio 2010