Tagliando a 10.000 km per garanzia.....

Discussione in 'Tagliandi - Spese riparazioni - Ricambi' iniziata da Raffo85, 2 Settembre 2020.

  1. Salve, vi spiego il mio problema e allego foto, possiedo una Giulietta 1.6 comprata a km0 al concessionario fiori di Roma, ho ancora la garanzia ufficiale di un anno e passa, la cosa per me assurda è che per mantenerla devo eseguire tagliandi da loro ogni 10.000 km, ora vorrei sapere se voi avete avuto questa esperienza, se sapete il costo e se mi conviene lasciare decadere la garanzia perché non so può fare un tagliando ogni 10.000 km su un diesel che ne regge 30.000....help...
     

    Files Allegati:

  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    primo tagliando e sensore dgrado olio JTDm 1.6 Tagliandi - Spese riparazioni - Ricambi Mercoledì alle 14:34
    tagliando 2 anni Giulietta Veloce 1750 Tagliandi - Spese riparazioni - Ricambi 5 Ottobre 2020
    1 Tagliando non registrato in Alfa Romeo Tagliandi - Spese riparazioni - Ricambi 1 Luglio 2020

  3. Il tagliando sulla Giulietta va fatto ogni anno oppure 20.000km.
    In ogni caso la garanzia decade se non viene rispettata la manutenzione e non deve necessariamente essere effettuata dalla casa madre
     
    A Gegge67 piace questo elemento.
  4. Apposta ho pubblicato la foto xké lì c'è scritto che solo dove l'ho comprata la devo dare per mantenere la garanzia
     
  5. Ciao,
    se hai la garanzia ufficiale, quindi non ancora scaduta, puoi tranquillamente fare il tagliando presso un'officina qualsiasi.
    Conditio sine qua non, devono rilasciarti un documento fiscale, con su scritto tutto ciò che è stato fatto ( e previsto nel 1^ tagliando ) : i codici dei materiali usati e prescritti dal manuale di uso e manutenzione, le loro quantità e logicamente imponibile + IVA.
    Attieniti a ciò che dice il libretto di Uso & Manutenzione: 1 anno o 20K KM.
    Comunque quando è il momento la chiave inglese compare e ti dice che scadenza hai...
    Esiste una direttiva europea che recita proprio ciò che ho scritto sopra.
    Vai tranquillo e auguri.
     
  6. Tagliando auto: puoi farlo dove vuoi (Direttiva Monti EU 461/2010) ;)
     
  7. Ragazzi scusate, ma il foglio recita che lo devo fa a 10.000 km e obbligatoriamente da loro, voi mi dite di fare come mi pare, se faccio come mi pare e a 15.000 me de rompe la frizione questi del concessionario fiori non me aggiustano la macchina!!!
     
  8. La tua Giulietta, quando è stata immatricolata per la prima volta?
    Se è "usata" e non è più in garanzia ufficiale (più di due anni), il concessionario non ufficiale o plurimarche dove l'hai presa è tenuto a darti un anno di garanzia…
    Se è così, allora ti copre per un anno da eventuali guasti e malfunzionamenti ( non sui materiali di consumo- freni, frizione, ecc. ), quindi devi portarla da lui ( mi sembra sia un'officina Renault ); ma se ha ancora la garanzia della casa madre Alfa Romeo, puoi portarla dove vuoi.
    La garanzia Alfa Romeo ( come tutte ) copre due anni dalla data di immatricolazione - vedi libretto di circolazione- (prima immatricolazione)
    Spero essere stato chiaro.
     
  9. Cia la garanzia ufficiale Alfa Romeo, partita a settembre 2019 della durata totale di 2 anni
     
  10. Allora puoi portarla in qualsiasi officina che lavori a regola d'arte e ne rilasci la relativa documentazione.
    In particolare come detto sopra, nel tagliando devono essere sostituito e utilizzato quanto prescritto dalla casa madre.
    Quel foglio che ti hanno dato è semplicemente un tentativo (illegale) di abbindolare un cliente.
    Se è in vigore la garanzia legale della casa (2 anni) tu puoi portarla in qualsiasi officina autorizzata Alfa Romeo in caso di guasti e non possono fare storie. Logicamente se pensi che il tagliando sulla Giulietta sia ogni 30.000 km parti già male e nel caso avessi problemi e in Alfa rilevassero che non hai fatto i tagliandi correttamente (a prescindere da chi li ha fatti) possono non far valere la garanzia
     
    A kormrider e Gegge67 piace questo messaggio.
  11. Io l'ho presa a gennaio 2020