Presenza di olio abbondante nel manicotto che lega aspirazione alla turbina, presenza di olio anche nella turbina

Sergiopapapa

Alfista principiante
26 Settembre 2022
17
12
5
Regione
Campania
Alfa
non la possiedo
Vabbè, storia sentirà e risentita con sto caz di filtro blow by e tutti i problemi di olio riguardante sto motore.
Alfa Giulia 2.2 at8 180cv, del 2017, 184.000km attualmente.
Porto macchina per fare cambiare olio e filtro olio dopo alcuni spiacevoli eventi tra cui superamento limite massimo olio dopo qualche settimana dal tagliando(ne ho tolto io un po'), pressione olio bassa quando la macchina la si tira a limitatore e facilità disarmante di aumento della temperatura a 5 tacche in estate, mentre ora con clima più freddo questa cosa capita più difficilmente ma capita, basta spingere per un po' o fare una strada "montuosa" in modo energetico.
Ho disattivato DPF ed EGR, rimappatura.
Ho girato per un po' con il DPF disattivato ed infatti era intasato, avevo olio classico Selenia 0/20, ho deciso di metterne uno 0/30 e di montare una valvola al centro per un po' di sound.
Il meccanico va a smontare alcune cose per il cambio olio e del filtro, c'è presenza di molto olio nel manicotto collegato alla turbina, il filtro dell'aria è asciutto, la turbina anch'essa presenta olio.
Mi dice che la turbina non va bene e va cambiata, al limite, come la proposta in questo caso, rigenerata.
Ne ho lette e sentite di cotte e di crude, il meccanico si ostina a dire che la presenza di olio nel tubo di aspirazione fino alla turbina è colpa di quest'ultima e che non possa essere colpa del filtro blow by(ultima e prima distribuzione effettuata in casa madre a 100.000km).

TURBINA: non presenta gioco, almeno impercettibile quasi, come giusto che sia, la macchina 0 fumosità sia nera che bianco, non presenta mancanze di potenza e ne dislivelli ai giri minimi...

Dopo la spiacevole notizia ci ho rimuginato un po' sopra e ho deciso di procedere al cambio olio, filtro e montarmi sta valvola per poi ricontrollare tra una settimana com'è la situazione.
Ho nei piani per l'anno nuovo di fare distribuzione che ormai è quasi ora. Può essere per certo colpa della turbina senza escludere nient'altro questa presenza di olio?

Attendo notizie, prego di astenersi moralisti riguardante le modifiche meccaniche, vi ringrazio per qualunque esperienza personale riportata e per qualunque risposta che mi possa servire da spunto.
Concludo scusandomi per il lungo papiro, ma almeno mettevo "in tavola" tutto quello che c'era da dire, senza lasciarvi con dubbi.
 
  • Haha
Reactions: kormrider
Io non ci capisco niente, ma butto là qualche idea.

Non so se c'è un "metodo" certo per valutare la turbina da montata.
Se non ti manca olio mi pare strano sia la perdita della turbina. Il fatto che è mappata e con un po' di strada alle spalle potrebbe spiegare la presenza di olio "oltre misura" (mappata = più pressione in camera e quindi più pressione in coppa, tanti km = fasce usurate quindi più pressione in coppa).
Ogni quanto fai tagliando + pulizia aspirazione?
Il DPF poi l'hai tolto o sfondato? Perché lasciarlo lì senza fargli fare le rigenerazioni porta solo rogne.
Il bassa pressione olio in tiro potrebbe essere da approfondire, non so se possa essere legato ad un aperdita così clamorosa dal turbo.
 
  • Like
Reactions: ricc
Io non ci capisco niente, ma butto là qualche idea.

Non so se c'è un "metodo" certo per valutare la turbina da montata.
Se non ti manca olio mi pare strano sia la perdita della turbina. Il fatto che è mappata e con un po' di strada alle spalle potrebbe spiegare la presenza di olio "oltre misura" (mappata = più pressione in camera e quindi più pressione in coppa, tanti km = fasce usurate quindi più pressione in coppa).
Ogni quanto fai tagliando + pulizia aspirazione?
Il DPF poi l'hai tolto o sfondato? Perché lasciarlo lì senza fargli fare le rigenerazioni porta solo rogne.
Il bassa pressione olio in tiro potrebbe essere da approfondire, non so se possa essere legato ad un aperdita così clamorosa dal turbo

Io non ci capisco niente, ma butto là qualche idea.

Non so se c'è un "metodo" certo per valutare la turbina da montata.
Se non ti manca olio mi pare strano sia la perdita della turbina. Il fatto che è mappata e con un po' di strada alle spalle potrebbe spiegare la presenza di olio "oltre misura" (mappata = più pressione in camera e quindi più pressione in coppa, tanti km = fasce usurate quindi più pressione in coppa).
Ogni quanto fai tagliando + pulizia aspirazione?
Il DPF poi l'hai tolto o sfondato? Perché lasciarlo lì senza fargli fare le rigenerazioni porta solo rogne.
Il bassa pressione olio in tiro potrebbe essere da approfondire, non so se possa essere legato ad un aperdita così clamorosa dal turbo.
Il "bassa pressione olio" vorrei vedere come si comporta con un olio più denso, cioè lo 0/30.

I tagliandi sono stati fatti tutti in casa madre ogni 20k km fino ai 120, dopo finita la garanzia il proprietario li ha fatti presso altri meccanici ma sempre fatturati, e sempre ogni 17/19k km

il DPF l'ho tolto ed installato un downpipe libero.

io onestamente davo la colpa al filtro vapori, visto che è stato cambiato 84000km fa... però il meccanico mi dava dell'ignorante praticamente e dicendo che è per via della turbina

il tutto lavandosene le mani dicendomi che se il motore va in autocombustione sono capperi miei e d'altronde non ha torto su questo ahah
 
Sul fatto che sono capperi tuoi non ci sono dubbi. Ma tu hai visto tutto questo lago d’olio? È davvero molto più delle altre volte?

Ma il meccanico dove sei stato fa spesso alfa giulia/stelvio diesel? Giusto per capire se ha pratica con cosa è “normale” e cosa eccessivo sul 2.2 di alfa?
 
Sul fatto che sono capperi tuoi non ci sono dubbi. Ma tu hai visto tutto questo lago d’olio? È davvero molto più delle altre volte?

Ma il meccanico dove sei stato fa spesso alfa giulia/stelvio diesel? Giusto per capire se ha pratica con cosa è “normale” e cosa eccessivo sul 2.2 di alfa?
Onestamente non l'ho visto tutto questo olio e mi attengo alle sue parole, però si, mi ha fatto vedere i pezzi smontati e c'era presenza di olio, per intenderci erano belli unti il manicotto e gli altri tubi, fino all'aspirazione, tranne il filtro aria, probabilmente perché dall'ultimo tagliando sono passati 5000 km e non ha iniziato ancora a imbrattarsi.

Con questo modello non ha troppa dimestichezza anche se chi vuole apparire ingrossa sempre, so solo di uno Stelvio veloce che ha trattato ed è stato fermo per alcune settimane, per colpa di un tubo che sfiatava, e di un'altra Giulia, però sono poche sicuramente, soprattutto in questa zona ce ne son poche di auto del genere.
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Per quello che riguarda la turbina, si tratta di un compressore su cuscinetti e quindi il vecchio sistema di controllare il gioco dell'alberino non funziona più. Anzi in teoria l'alberino, a caldo!, dovrebbe avere gioco zero o quasi.
Se filtra olio dovresti trovare la chiocciola di aspirazione con il fondo contenente olio.
Rimane il problema del ricircolo vapori che con quel km potrebbe ricircolare anche molto olio, soprattutto se non hanno cambiato il filtro centrifugo con il modello nuovo facendo la distribuzione e potrebbe imbrattare la girante ed anche la chiocciola d'aspirazione.
Se così fosse dovresti trovare anche olio nel manicotto prima dell'ingresso ricircolo vapori fino a trovarlo sul filtro dell'aria.
Prima di affrontare il cambio turbina, sfila il ricircolo vapori e chiudi il foro sul condotto di aspirazione, il ricircolo vapori lo scarichi temporaneamente a terra con un tubo (anche se perdi una parte della depressione nel monoblocco che elimina i vapori è una soluzione temporanea), poi fai una pulizia spray dell'aspirazione a valle del debimetro per pulire la linea di aspirazione, compresa la ciocciola di aspirazione, oppure pulisci i manicotti prima della turbina a mano così smontandoli ti rendi conto di quanto sono sporchi per il ricircolo vapori.
Fai 300 400km e controlli se hai olio nella chiocciola della turbina o meglio nel manicotto subito a valle della chiocciola che è più facile da aprire.
Se in chiocciola trovi olio con il ricircolo staccato e l'aspirazione pulita, purtroppo l'unica fonte è la turbina.
SE scarichi a terra il ricircolo vapori hai anche un'altro parametro; la macchia d'olio che produci posteggiando la macchina sempre nello stesso punto, se il ricircolo produce una grande macchia hai trovato il colpevole.
Rimane il concetto che se ti hanno già smontato l'aspirazione prima della chiocciola per controllare il gioco dell'alberino, la quantità di ricircolo vapori del blowby dovrebbero averla vista e quando ricircola molto si vede eccome, perchè piccole e medie quantità non rieescono a lasciare segni nel condotto perchè trascinate immediatamente via dalla turbina.
Nel tuo caso non avendo la egr low anche le condizioni della girante della turbina dcono molto, se è imbrattata d'olio potrebbe essere il ricircolo, ma se è bella pulita e quindi aspira aria con modeste quantità di vapori di ricircolo, purtroppo l'olio filtra dall'alberino dietro la girante.
Quello che ti racconto dovrebbe essere nel bagaglio di esperienza del tuo meccanico se ha qualche capello bianco in testa, quindi verifica, ma non partire dal concetto che non capisce niente e vuole solo guadagnare.
Per una turbina di rotazione, ti consiglierei di rivolgerti ad un buon artigiano che potrebbe risolvere ricostruendo il core con 500 o 600 euro, forse anche meno; non comprare turbine dalle demolizioni perchè potresti prenderne una che nei fatti è già andata e da ricostruire.
 
Ultima modifica:
Attenzione alla pressione olio bassa, non devi sottovalutarla perchè potrebbe essere effetto del cattivo funzionamento dell'elettrovalvola sulla pompa olio a portata variabile, se non chiude bene non garantisce le alte portate sotto carico e il motore non viene lubrificato adeguatamente.
 
Aggiungo un'ultima riflessione: una volta se le turbine perdevano olio si notava subito perchè si incrementava enormemente il fumo allo scarico, oggi è più difficile perchè in camera di scoppio si verifica una combustione quasi perfetta e tendenzialmente il motore è in grado di tollerare la quantità di olio che arriva da una turbina che filtra olio con maggior facilità senza produrre enormi fumosità. Tutto fino al momento in cui si esagera e cominciano i guai.
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Per quello che riguarda la turbina, si tratta di un compressore su cuscinetti e quindi il vecchio sistema di controllare il gioco dell'alberino non funziona più. Anzi in teoria l'alberino, a caldo!, dovrebbe avere gioco zero o quasi.
Se filtra olio dovresti trovare la chiocciola di aspirazione con il fondo contenente olio.
Rimane il problema del ricircolo vapori che con quel km potrebbe ricircolare anche molto olio, soprattutto se non hanno cambiato il filtro centrifugo con il modello nuovo facendo la distribuzione e potrebbe imbrattare la girante ed anche la chiocciola d'aspirazione.
Se così fosse dovresti trovare anche olio nel manicotto prima dell'ingresso ricircolo vapori fino a trovarlo sul filtro dell'aria.
Prima di affrontare il cambio turbina, sfila il ricircolo vapori e chiudi il foro sul condotto di aspirazione, il ricircolo vapori lo scarichi temporaneamente a terra con un tubo (anche se perdi una parte della depressione nel monoblocco che elimina i vapori è una soluzione temporanea), poi fai una pulizia spray dell'aspirazione a valle del debimetro per pulire la linea di aspirazione, compresa la ciocciola di aspirazione, oppure pulisci i manicotti prima della turbina a mano così smontandoli ti rendi conto di quanto sono sporchi per il ricircolo vapori.
Fai 300 400km e controlli se hai olio nella chiocciola della turbina o meglio nel manicotto subito a valle della chiocciola che è più facile da aprire.
Se in chiocciola trovi olio con il ricircolo staccato e l'aspirazione pulita, purtroppo l'unica fonte è la turbina.
SE scarichi a terra il ricircolo vapori hai anche un'altro parametro; la macchia d'olio che produci posteggiando la macchina sempre nello stesso punto, se il ricircolo produce una grande macchia hai trovato il colpevole.
Rimane il concetto che se ti hanno già smontato l'aspirazione prima della chiocciola per controllare il gioco dell'alberino, la quantità di ricircolo vapori del blowby dovrebbero averla vista e quando ricircola molto si vede eccome, perchè piccole e medie quantità non rieescono a lasciare segni nel condotto perchè trascinate immediatamente via dalla turbina.
Nel tuo caso non avendo la egr low anche le condizioni della girante della turbina dcono molto, se è imbrattata d'olio potrebbe essere il ricircolo, ma se è bella pulita e quindi aspira aria con modeste quantità di vapori di ricircolo, purtroppo l'olio filtra dall'alberino dietro la girante.
Quello che ti racconto dovrebbe essere nel bagaglio di esperienza del tuo meccanico se ha qualche capello bianco in testa, quindi verifica, ma non partire dal concetto che non capisce niente e vuole solo guadagnare.
Per una turbina di rotazione, ti consiglierei di rivolgerti ad un buon artigiano che potrebbe risolvere ricostruendo il core con 500 o 600 euro, forse anche meno; non comprare turbine dalle demolizioni perchè potresti prenderne una che nei fatti è già andata e da ricostruire.
Ho riscontrato la stessa risposta in molti commenti, alcune persone mi hanno suggerito di togliere il tubo che riguarda il riciclo vapori e buttarlo a terra, così, posso essere sicuro di cosa faccia o non faccia la turbina, se è essa la colpevole o meno, altri invece mi hanno suggerito un decanter.

Io sono un ignorante e non mi azzarderei mai a dire che il meccanico voglia "fottermi", però, leggendo in rete tra i mille casi, chiedendo a un amico che si trova una Stelvio con lo stesso problema di "presenza di olio nella spiegazione e nel manicotto", mi sono posto dei dubbi, altrimenti avrei dato il via libera al meccanico.

La macchina l'ho ritirata praticamente adesso, appena riesco vedrò di scollegare questo tubo dei vapori olio e posizionarlo a terra per poi controllare la situazione nel manicotto e nei tubi d'aspirazione.
Sapresti dirmi, scusa l'ignoranza, la posizione esatta di questo tubo? Su internet a trovare qualcosa lo trovo ma apprezzo di più per esperienza personale, se riusciresti a spiegarmi apprezzerei molto.

Riguardante la spia pressione olio, ora ho messo lo 0/30 Selenia, proverò un po' la macchina e vedrò cos'è la causa, mi sta dando un po' di rogne questa macchina, tra la presunta turbina, la probabile pompa d'olio e la distribuzione che dovrò fare con l'anno nuovo, e un po' rompi scatole la situazione.
P.s. il filtro blow by è stato sostituito a 100.000km dell'auto, al 5°tagliando e controllando i codici, il filtro è quello aggiornato, sarebbe questo: 46338173.

Chiudo il messaggio ringraziandoti, mi hai dato una gran bella spiegazione, molto dettagliata e molto tecnica, apprezzo molto, grazie mille.
 
  • Like
Reactions: ricc e danardi