33 Boxer IE - Cambio Olio

Discussione in 'Ricambi e Spese di Restauro' iniziata da cosimo59, 16 Febbraio 2010.

  1. grazie bobkelso , letto , quanti litri bisognerebbe comprare ? a me il tizio ha detto che dovrebbero andare dai 3 ai 3.5 litri pero' su internet leggo pareri discordanti, per quanto riguarda la scelta dell'olio ho letto , che su macchine datate per proteggere i componenti e' meglio prendere un olio il piu possibile vischioso e denso e cosi' ho chiesto al tizio dell'autoricambi , uno che rispecchiasse queste caratteristiche , e mi aveva inizialmente consigliato uno meno costoso, il 4w40 poi ha detto che c'era anche il 0w40.
     
  2. #43bobkelso,1 Giugno 2013
    Ultima modifica: 1 Giugno 2013
    Re: Cambio Olio alfa 33

    Ciao Fradux, se lasci scolare bene l'olio vecchio,
    del nuovo ci va una giusta tanica da 4 litri
    (che poi in realtà ultimamente se li misuri sono 3,8-3,9l,
    con la crisi anche il venditore.. "arrotonda"..),
    + 1 litro per fare i rabbocchi fino al prossimi cambio olio;

    Alkcuni possibili filtri olio compatibili (in teoria con doppia valvola
    anti-drainback e con valvola bypass regolata a 1,5 bar):
    - ricambio fiat/alfa originale (il codice ora non lo ho sottomano)
    - Purflux LS 348
    - Fram PH 9732
    - Mann w 717/2
    Per capirci son filtri che montano anche su
    vari altri motori da 100 e passa cv (1600-2000cc)
    e per montaggio in posizione orizzontale.

    Sulla 33 il livello olio va tenuto a metà (sulla tacca) o un po' sopra,
    tutto pieno lo consuma (e se i paraolio dell'albero non sono a posto
    magari si rischia ne vada un po' anche nella zona frizione e non va bene),
    invece verso il minimo il motore è meno protetto se tiri i giri e in curva.

    Per lo più i pareri consigliano un 10-40 (semi sint o full sint)
    o al limite 5-40 (specie se ti butti sul tipo full sint,
    con le avvertenze e i rischi già discussi se fai
    il passaggio da un tipo all'altro su un motore che sia sporco
    per cambi precedenti irregolari, io all'epoca prima
    di scaricare il vecchio olio semisint versai un addittivo
    pulitore nel motore (winks o altra marca nota van tutti bene)
    per sciogliere le morchie, fai un giretto tranquillo di 20 minuti
    senza tirare i giri oltre 3000 e poi fai il cambio olio),

    Se prendi 0-40 rischi che a freddo l'olio
    lo fumi via nella marmitta e devi rabboccare spesso;
    si diceva che ci fosse lo stesso rischio con
    l'olio 5-40 perchè i motori di una volta in genere avevano
    tolleranze meccaniche più ampie dei motori recenti,
    ma di fatto in molti stiamo usando 5-40 full sint
    senza che siano aumentati i consumi,
    nonostante l'età di fabbricazione pare che il boxer
    (almeno le versioni dell'ultima serie dal '90)
    abbia tolleranze meccaniche più fini per es. dei motori fire
    fino al 2000 (che il 5-40 appunto a freddo se lo bevono-fumano
    abbastanza, ho provato sulla mia y 1.2 8v del '98 mia e su quella
    della compagna entrambi con motori seminuovi da 50/60.000 km
    contro il parere del meccanico che su quei motori
    mi aveva avvisato di usare un 15-40),
    i boxer di solito se consumano molto olio sono piuttosto
    i gommini degli steli valvole da cambiare.

    Se il motore della 33 deve "correre in pista" in estate
    oppure ha più di 150-200.000 km e i giochi meccanici
    un po' aumentati allora ci sta anche un 10/15-50/60 per
    recuperare un po' di pressione a caldo e stare più protetti
    da eventuali cedimenti meccanici, a scapito di 1 o 2 cv
    in meno per l'olio più denso..
    :decoccio:
     
  3. ok chiavetta appena comprata numero 12 consigliata da voi...provata e va da dio, chiave a nastro comprata....filtro olio anche...mi manca l'olio e domani faccio il cambio...
    bobkelso ....mio padre(ke non se ne intende molto di meccanica) mi ha consigliato invece di spendere soldi in additivo per pulire il serbatoio dell'olio motore da quello vecchio, (visto che ho una lattina di disel da 2.50 litri a morire in edicola) ....di svuotare il serbatoio dell'olio motore...richiudere e mettere un po di disel....poi accendere la macchina per 4-5 minuti e far scaricare a dovere il disel...e poi ovviamente mettere l'olio nuovo.
    secondo te e' un metodo fattibile o rischioso?
    cercando in giro ho sentito alcuni che parlano di mettere nell'olio vecchio 1 bicchiere di disel o benzina e fare un giro per 4-5 minuti...nel mio caso non e' pratikabile perke' ho il livello dell olio al massimo ma potrei farne colare fuori solo in parte.
     
  4. #45bobkelso,1 Giugno 2013
    Ultima modifica: 1 Giugno 2013
    Tuo padre non avrebbe torto ma per risparmiare 12euro
    te lo sconsiglio, è rischioso, lo facevano i ferrovieri e i camionisti
    una volta su motori particolarmente robusti (grossi diesel),
    e comunque credo miscelando olio e diesel in parti a loro note,
    diesel da solo senza olio rischi di fondere o anche solo
    aumentare di botto l'usura di bronzine e motore..
    Già meglio l'opzione 1 bicchiere di diesel nell'olio
    ma ancora siamo nell'ambito di sistemi un po'approssimati.

    Per capirci i pulitori professionali sono massimo 400cc, diluiscono poco l'olio,
    e oltre al principio attivo (petrolio) che da un effetto simile al diesel,
    hanno anche disperdenti appositi per non far depositare/aggrumare
    le morchie che staccano..insomma almeno sei garantito che non fai danno..
    Considera che sulla 33 hai anche le punterie idrauliche che sono un po' delicate
    per il discorso sporcizia nell'olio, non farei "esperimenti" su questi motori
    ma piuttosto su altri di concezione più semplice..

    Ps.: sopra ho aggiunto un paio di righe sul tipo di filtro olio,
    è importante che sia un modello specifico per la 33
    (montaggio orizzontale) per rimanere pieno d'olio più a lungo
    quando spegni l'auto, così al riavvio l'olio arriva prima al motore.
    :decoccio:
     
  5. grazie delle info bob ...allora domani eseguo il cambio olio e filtri normali....se trovo un additivo olio lo inserisco successivamente ....poi per la pulizia serbatoio la faccio al prossimo cambio olio tra 10.000 km con un additivo di quelli che mi hai detto te.
     
  6. Ciao Fradux..mha guarda..se pensi
    che farai i cambi olio ogni 10000 km,
    che è il modo migliore per conservare un motore,
    gli addittivi in più puoi metterli o non metterli,
    erano più una precauzione per il primo cambio olio
    (non sapendo quanto spesso hanno cambiato
    l'olio in precedenza) che una necessità
    (in casi molto sospetti di precedente incuria si
    arriva anche a smontare la coppa dell'olio e pulirla);
    Se pensi che cambierai l'olio abbastanza spesso penso che
    il motore dovrebbe pulirsi già con gli addittivi dell'olio stesso
    (specie se usi un full sint ma anche con gli altri oli)
    :decoccio:
     
  7. Grazie bobkelso delle info...ieri mi sono cimentato nell cambio olio....ho svuotato per bene la coppa....puliti i filtri del'aria....ma mi son bloccato al filtro dell'olio...
    in quanto pur avendo la kiave a nastro era durissimo da smontare , vuoi perche' la chiave era deboluccia vuoi perche' non lo cambiavano dal 1918 non lo so.....
    in pratica ho finito per rompere la chiave ma il filtro e' ancora saldo al suo posto come non mai ....
    avete consigli per svitarlo?
    inoltre io ora per ragioni di lavoro l'olio l'ho gia versato dentro...quindi non vorrei doverlo ricambiare....si puo fare il cambio filtro senza cambio olio?
     
  8. #49bobkelso,3 Giugno 2013
    Ultima modifica: 3 Giugno 2013
    .uhm..svitavi nel verso corretto, giusto?
    Capita che a volte siano stati troppo stretti al montaggio,
    o non avevano passato la classica goccia di olio sulla guarnizione,
    poi con il tempo si "incolla" per bene..
    (e se usi una chiave a nastro con braccio corto,
    aiuta anche applicare la chiave più vicino alla base del filtro,
    oppure usarla con una prolunga, la forza risulta applicata meglio,
    va più forza alla rotazione e meno in trazioni e flessioni
    che aumentano l'attrito sulla guarnizione)

    Ci vorrà una chiave più "professionale", magari
    per questa volta ti conviene fare un salto in un'officina
    (o un benzinaio attrezzato con il ponte per i cambi olio)
    dove avranno una chiave più robusta..
    Niente di drammatico ma prima sistemi meglio è..

    Non ho mai provato a togliere il filtro dopo ma immagino
    che essendo la posizione del filtro abbastanza in alto
    (vedi discorso valvola antisvuotamento) sia possibile
    svitarlo senza che esca l'olio dal motore..
    ..forse uscirà un po di olio dal canale posto a valle del filtro
    e dal filtro stesso (dall'uscita del filtro, non dall'entrata,
    sempre perla famosa valvola), in ogni caso ci sarà da rabboccare
    il motore almeno per via dell'olio contenuto nel filtro vecchio che verrà tolto..
     
  9. son andato dal mio meccanico e ho fatto solo allenatare il filtro...ha dovuto usare un tubo di ferro inserito a inkastro nella kiave a nastro ....poi ho ultimato io il lavoro....
    la cosa che mi ha lasciato stranito pero' e' stata che avendo cambiato in precedenza l'olio mi aspettavo di trovarlo trasparente anke perke' dall'astina risulta trasparente ...invece appena tolto il filtro e' uscito dell'olio nero come quello cambiato la prima volta....
    tra le procedure dette da alcuni miei clienti (son titolare di un edicola) sta anche quella di aprire la valvola sul fondo della coppa dell'olio e mettere in moto il motore per far skorrere piu facilmente l'olio....voi me ne date atto?
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
33 Boxer carb - Astina olio motore Ricambi e Spese di Restauro 17 Agosto 2013
33 Boxer IE - Info su sostituzione cinghie distribuzione, costi ricambio Ricambi e Spese di Restauro 16 Marzo 2009